WordPress 5.2, annunci Jetpack nella schermata di ricerca dei plug-in, proteste delle vulnerabilità dei plug-in ��️ Maggio 2019 Notizie WordPress con CodeinWP

Questa è l’edizione di maggio 2019 di "Questo mese in WordPress con CodeinWP."


Ciao a tutti, siamo tornati con un nuovo round di notizie WordPress sulla prima pagina dell’ultimo mese. E che mese è stato aprile! Fatta eccezione per i dettagli sulla versione di WordPress 5.2 (che è stata rimandata al 7 maggio), polemica è la parola migliore per descrivere le ultime quattro settimane nella nostra comunità.

Per riassumere, Jetpack ha mostrato un annuncio sponsorizzato nella schermata di ricerca dei plug-in nella dashboard di WordPress, gli sviluppatori di temi Pipdig hanno utilizzato il proprio plug-in P3 per accedere furtivamente ai siti Web dei clienti e ai concorrenti DDoS, i moderatori del forum di supporto di WordPress.org sono stati criticati per ciò che qualcuno percepito come una copertura delle vulnerabilità dei plug-in, mentre – in notizie più leggere – Automattic ha lanciato Happy Tools per aiutare i team distribuiti a gestire il loro tempo e lavorare meglio.

Ma queste sono solo alcune delle tante storie e risorse che abbiamo nella lista oggi. Continua a leggere per essere sempre aggiornato con le ultime notizie nella community di WordPress.

WordPress 5.2, annunci Jetpack nella schermata di ricerca dei plug-in, proteste delle vulnerabilità dei plug-in - Notizie di WordPress di maggio 2019 con CodeinWP

Notizie WordPress di maggio 2019 con CodeinWP

WordPress 5.2 uscirà il 7 maggio con Site Health Check, miglioramenti A11y e supporto GIPHY

È una versione ricca di funzionalità che affronta problemi di accessibilità di vecchia data. Mentre lo sforzo più ampio per migliorare l’accessibilità è lungi dall’essere completo, il saranno aggiunte un significativo miglioramento alla UX per utenti con tecnologia assistiva.

Di recente abbiamo realizzato un fumetto sul famigerato WSOD, ma potrebbe diventare un ricordo del passato? WordPress 5.2 porta a modalità di ripristino errore irreversibile che invierà email agli amministratori quando si verifica un errore fatale. Una volta in modalità di ripristino, il plug-in o il tema soggetto a errori verranno messi in pausa per offrire agli amministratori l’opportunità di accedere al back-end e correggere l’errore.

Il recupero degli errori è anche di aiuto con la nuovissima modalità di controllo dello stato del sito che fornisce agli utenti utili informazioni sul sito Web e sul server a scopo di debug. Ai problemi viene assegnata la priorità in base a “Critico”, “Consigliato” o “Buono” insieme a ulteriori informazioni per aiutarti a correggere il problema.

Infine, il il blocco embed ora supporta GIPHY che è una bella ciliegina in una versione emozionante.

WordPress 5.2 apporta alcune grandi modifiche per aiutare gli utenti a mantenere il proprio sito

Notizie WordPress di maggio 2019 - Promozione Jetpack nella schermata di ricerca dei plugin

Jetpack 7.2.1 Rimuove le promozioni per gli aggiornamenti a pagamento dalla schermata di ricerca dei plugin

È tempo di notizie piccanti, perché amiamo tutti #wpdrama, giusto? Di recente, Automattic ha inserito una casella dei risultati di ricerca di Jetpack (“suggerimento” era il loro termine) nella pagina principale della vetrina del plug-in della dashboard di WordPress in modo che, quando stavi cercando un plug-in specifico che si sovrapponesse alla funzionalità di Jetpack, Jetpack si è presentato per primo nella risultati.

Mentre questo è stato controverso di per sé, ciò che ha davvero spinto la gente è che alcune delle raccomandazioni sono state presentate per le funzionalità Jetpack a pagamento, come i backup.

A seguito della controversia, il team Jetpack ha rimosso i suggerimenti per le funzionalità a pagamento. Ma i suggerimenti per le funzionalità gratuite rimangono ancora e molte persone non sono contente di quello che percepiscono come trattamento preferenziale per Automattic e il vaso di Pandora che questo potrebbe aprire.

Plugin Pipdig WordPress accusato di attacchi DDoS e backdoor

Un altro argomento controverso apparteneva alla società Pipdig, che utilizzava il plug-in Pipdig Power Pack (P3) per ottenere accesso non autorizzato ai siti WordPress dei clienti e anche lanciare attacchi DDoS contro i concorrenti. Lo scandalo è cresciuto ancora di più quando gli sviluppatori hanno continuato a farlo negare le accuse e affermano di essere stati molestati.

Pipdig ha mascherato l’hack backdoor con nomi variabili variabili, commenti e nomi di funzioni al fine di nascondere questa azione illegale. Ma non per molto, dal momento che molti sviluppatori (incluso Wordfence) lo hanno notato e reso pubblico. Anche allora, Pipdig ha rifiutato le richieste di rimborso dei clienti, citando quelle dell’azienda "non rimborsabile" politica. Il negozio di temi di WordPress è ancora sotto inchiesta.

Pipdig investiga backdoor e attacca il plugin P3

Potresti anche essere interessato a questi articoli:

  • ManageWP vs Jetpack Manage vs InfiniteWP vs MainWP vs iThemes Sync – Strumenti di gestione di WordPress a confronto
  • 15+ migliori temi WordPress a schermo intero per il 2020
  • Maggio 2018 Fumetti con CodeinWP … #WebSecurity #ProductivityApps #WordPressThemes

Le vulnerabilità del plug-in protesta a maggio 2019 su WordPress News con CodeinWP

PluginVulnerabilities.com sta protestando contro i moderatori del forum di supporto di WordPress.org pubblicando vulnerabilità zero-day

Sulla stessa linea, un servizio chiamato Vulnerabilità dei plugin ha messo in discussione un altro argomento discutibile. Stanno protestando contro ciò che ritengono essere un comportamento inappropriato da parte dei moderatori del forum di supporto di WordPress.org. La loro protesta? Pubblicazione delle vulnerabilità zero-day nei plugin.

Plugin Vulnerabilities ritiene che, non consentendo la discussione pubblica delle vulnerabilità nei forum di supporto di WordPress.org, i moderatori sono essenzialmente "spazzare le cose sotto il tappeto", che in realtà si traduce in più problemi di sicurezza perché non c’è conoscenza pubblica di ciò che sta accadendo o se è stato risolto.

Se vuoi vedere ancora più drammi, dai un’occhiata alla sezione commenti alla WP Tavern, dove le due parti si affrontano.

Happy Tools, per il futuro del lavoro

In notizie più leggere, Automattic ha rilasciato il suo Strumenti felici pacchetto, mirato ad aiutare i team distribuiti a gestire il proprio lavoro e comunicare meglio. Mentre il mercato degli strumenti per la produttività è abbastanza competitivo, questo pacchetto contiene i prodotti che Automattic utilizza per mantenere felice il suo enorme team di 850 dipendenti remoti.

Il primo prodotto di questo progetto è Happy Schedule, il cui scopo è assicurare l’armonia tra l’orario di lavoro e il fuso orario di ogni persona, insieme alla trasparenza di chi lavora quando. Questo strumento consente ai dipendenti di impostare il proprio programma flessibile, in modo che l’azienda possa coprire con successo un periodo di supporto globale di 24 ore.

Se desideri migliorare il flusso e l’organizzazione interna del tuo team remoto, puoi provare questi strumenti. Happy Schedule è solo il primo, con altri che usciranno presto.

Automattic Happy Tools per team distribuiti

Grandi articoli da tutto il Web

WordCamp Asia Proposto per il 2020 a Bangkok, in Thailandia

Dopo WordCamp Nordic, è in lavorazione un nuovo WordCamp regionale. Anche se non è stato ancora confermato, Bangkok è la città ospitante proposta per WordCamp Asia nel 2020. Ad ogni modo, vuoi visitare Bangkok? Perché sicuramente lo facciamo.

Iniezione SQL nel plugin WordPress per pagine duplicate

Duplicate-Page, un popolare plugin per WordPress, è stato infestato da un’iniezione SQL che ha danneggiato 800.000 siti Web. La vulnerabilità è stata contrassegnata da Sucuri come pericolosa, con un punteggio DREAD di 8,4. Gli sviluppatori hanno risolto il problema e dovresti aggiornare il più presto possibile se stai utilizzando questo plugin.

GoDaddy acquisisce i bean ThemeBeans, CoBlocks, Block Gallery e Block Unit

Ancora più acquisizioni per GoDaddy! Questa volta, hanno preso le redini di non meno di quattro nuovi marchi orientati a Gutenberg nello stesso mese. Motivo? Espansione dei prodotti Gutenberg dell’azienda.

WooCommerce 3.6 per aggiungere suggerimenti di marketplace, nonostante un feedback estremamente negativo dalla comunità degli sviluppatori

Seguendo la pubblicità simile ai suggerimenti dei grandi lettori di plugin, WooCommerce ha iniziato a mostrare anche agli utenti suggerimenti di estensioni. Includono prodotti propri (gestiti da Automattic) e sviluppatori di terze parti. Anche questo cambiamento non è stato ben accolto nella comunità e Automattic lo ha attenuato leggermente a seguito del feedback.

Uno dei temi WordPress più famosi al mondo raggiunge un nuovo traguardo

I temi di WordPress hanno fatto molta strada dal 2003, hai idea di quale tema sia il più popolare? Stiamo rovinando la suspense. È Avada, di ThemeFusion. Questo tema è diventato ufficialmente il tema premium più popolare di sempre. I suoi oltre mezzo milione di vendite su Envato ne sono la prova. congratulazioni!

Come ottenere frammenti in primo piano per i tuoi post sul blog

Adoriamo i consigli SEO che puoi effettivamente utilizzare. Vuoi mostrarti come la prima scelta di Google nella pagina dei risultati di ricerca? Aka catturare la cosiddetta posizione zero, in cui il contenuto è evidenziato in una casella, separata dal resto? Ecco cosa fare per pubblicare i tuoi articoli.

Come abbiamo adottato con successo la settimana lavorativa di 4 giorni su MailPoet

Lavorare solo 4 giorni alla settimana, non è così dolce? E secondo i ragazzi di MailPoet, invece di diminuire le loro entrate, questo cambiamento ha effettivamente fatto il contrario. Ha aumentato la produttività e la felicità dei dipendenti sul lavoro. Maggiori informazioni su questo in questo post.

Un’analisi di 18.087 plugin di WordPress.org

Questa è sicuramente un’ottima fonte per verificare quando sono necessari dati sui plugin. I ragazzi di ILoveWP hanno fatto questo straordinario sforzo per analizzare oltre 18.000 plugin e condividere le loro scoperte con te. Aggiungi un segnalibro per riferimenti futuri, sicuramente ti aiuterà.

Come ottenere più recensioni per i tuoi plugin WordPress

Le persone di solito non lasciano recensioni a meno che non siano terribilmente infelici o terribilmente felici con un servizio. Non c’è posto per gli in-betweens, non hanno tempo per quello. Ma puoi chiederlo. Oppure usa altri trucchi per i quali Matteo Duo sta garantendo.

Generare $ 10.000 al mese da un modello di business Freemium

Qual è la chiave per rompere il ghiaccio in un mercato competitivo di WordPress? Una delle soluzioni è offrire una versione gratuita del tuo prodotto, secondo Adrian Spiac di TranslatePress. Questa formula ha funzionato per la sua azienda come l’ha confermata nel nostro ultimo colloquio con lui sul blog di ThemeIsle.

Envato rilascia il plugin ufficiale per WordPress

Conosci Envato Elements? Tutti questi elementi sono ora racchiusi e inseriti nel primo plug-in ufficiale di Envato, in versione beta da agosto. Il plugin fornisce 2.000 modelli gratuiti e l’accesso a 670.000 foto di stock per gli abbonati Envato Elements.

Laraberg, un’implementazione di Gutenberg per Laravel, è ora in versione beta

Se hai trascorso l’anno passato a lavorare per la costruzione di Gutenberg, la tua competenza CMS si è appena ampliata di uno. Alla fine Laraberg consentirà agli sviluppatori di integrare l’editor Gutenberg direttamente nelle applicazioni Laravel. Viene fornito con una semplice API e funziona con Laravel File Manager.

AMP Plugin per WordPress 1.1 aggiunge l’integrazione plug-in PWA sperimentale, pre-release di AMP Stories Editor disponibile in 1.2-alpha

Ultimo ma non meno importante, il plug-in AMP ufficiale ha ottenuto un aggiornamento. Compatibilità con il plug-in di funzionalità PWA, modifiche CSS per una migliore integrazione del tema Ventinove, un rebranding della modalità Classica in modalità Reader e un annuncio di AMP Stories Editor sono alcune delle nuove funzionalità. Se non sei sicuro di AMP, consulta la nostra guida.

È tutto per maggio 2019. Tutto ciò che ci è mancato?

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map