Come trovare idee per i contenuti del blog che le persone non saranno in grado di ignorare

Dal momento che è un blog che stiamo lanciando qui, è difficile immaginarlo senza un flusso regolare di post di qualità, giusto? Ecco perché hai bisogno di alcune buone idee per i contenuti del blog.


Beh, certo, certo. Ma è anche qui che iniziano i problemi.
Questo è capitolo 7 di una guida più grande su come avviare un blog di successo.

La sfida è questa:

Come ti viene in mente buone idee per i contenuti del blog e su base regolare?

Devi trasformarti in una persona innaturalmente creativa che ha sempre un flusso di idee senza fine nella manica? Guadagni questi superpoteri venendo morso da un blogger radioattivo?

No. Lungi da questo.

L’unica vera abilità in cui devi allenarti è l’abilità di facendo attenzione.

Elaborare buone idee per i contenuti del blog non significa in realtà stare seduti in una caverna da qualche parte e scrivere pagine su pagine di idee per il titolo, basandosi solo sulla propria creatività. Al contrario.

Per elaborare idee stellari sui contenuti del blog, devi prestare attenzione a ciò che sta accadendo nella tua nicchia e quindi agire di conseguenza ogni volta che noti un "buca di contenuto" che deve essere riempito.
Il morso di superblogger può aiutarti a trovare buone idee per i contenuti del blog

Regola n. 1 per le idee sui contenuti del blog:

Come ho detto sopra, ha senso solo scrivere / blog su cose che le persone stanno già cercando.

In altre parole (e può sembrare brutale, mi dispiace), non importa cosa vuoi scrivere. Ciò che conta è ciò che il tuo pubblico vuole leggere.

Perché è così?

Bene, i nuovi blog hanno un grande ostacolo da superare.

È un evidente ostacolo, ma molto serio. Quel che è peggio, molti blog non riescono mai a superarlo …

Questo ostacolo è il fatto che il primo giorno nessuno sa che il tuo blog esiste. Quindi, nessuno lo leggerà.

Quindi con quello, se decidi di scrivere solo sulle tue idee uniche e mai contemplate, le persone non scopriranno mai il tuo blog.

D’altra parte, se decidi di andare dall’altra parte e invece fai bene la tua ricerca – scoprendo quali sfide reali affrontano le persone nella tua nicchia – e quindi descrivi le tue soluzioni a tali sfide, stai effettivamente aumentando di 10 volte la tua probabilità di essere trovato.

In questi giorni, Google è il modo in cui la maggior parte dei blog ottiene il proprio traffico (quindi Facebook, dicono i dati). Quindi, per avere sempre la possibilità di essere scoperto, i tuoi contenuti devono affrontare i problemi che le persone stanno cercando su Google attivamente. Così semplice.

Ora, la parte migliore:

�� Come scoprire cosa il tuo pubblico vuole leggere

Ciò che il tuo pubblico vuole leggere
Ci sono due distinte scuole di pensiero qui:

  • Andando concorso-primo
  • Andando pubblico-prima

Il primo riguarda lo sniffing e il tentativo di scoprire cosa sta facendo la concorrenza e quale tipo di contenuto funziona meglio per loro.

In altre parole, di cosa parla il tuo blog sulla concorrenza = di cosa dovresti blog.

Il modo in cui lo scoprirai è tramite parole chiave.

Le parole chiave sono ciò che alimenta le ricerche di Google. Le persone effettuano ricerche utilizzando parole chiave. La concorrenza crea contenuti che affrontano determinate parole chiave nella speranza che i loro contenuti vengano visualizzati ogni volta che qualcuno cerca tali parole chiave.

Quello che devi fare è inserirti nel mezzo di quella foto.

Trova le parole chiave specifiche utilizzate dai tuoi concorrenti, esamina i loro post e poi scrivi qualcosa di meglio.

Ecco gli strumenti che puoi utilizzare per scoprire quali sono queste parole chiave:

SEMRush

SEMRush

ahrefs

Ahrefs

buzzsumo

BuzzSumo

Cerca i migliori contenuti della concorrenza e fai un elenco di questi post. Pensa a come puoi scrivere qualcosa che affronti le stesse parole chiave ma sia anche migliore. Questi sono gli argomenti di cui vale la pena scrivere nel primo approccio alla competizione.

Andando pubblico-prima è un animale completamente diverso.

Il mio strumento preferito da usare è quello quora.

Quora è un sito di domande e risposte. Come in, le persone fanno domande (non ci sono limiti; se qualcuno ha una domanda, può farle) e altre persone inviano le loro migliori risposte. Quindi la community vota chi ha risposto meglio.

Ma mettendo da parte questo scopo principale di Quora, lo è anche uno dei pochissimi posti in cui puoi scoprire cosa la gente vuole davvero imparare.
quora

Ogni domanda che vedi lì relativa alla tua nicchia e all’argomento del tuo blog è un’ottima opportunità per scrivere un nuovo post sul blog.

Ecco perché:

  • Quelle sono persone reali che fanno quelle domande, il che significa che qualunque sia l’argomento della domanda, è qualcosa con cui qualcuno ha bisogno di aiuto ma non è stato ancora in grado di trovare una soluzione.
  • Puoi rispondere esattamente a questa domanda e scrivere un post sul blog dedicato alla risposta. Quindi, puoi pubblicare un estratto di quel post come risposta direttamente su Quora e rimandare al tuo post per ulteriori informazioni (ottimo strumento per la promozione).

Per iniziare, inizia a seguire tutti gli argomenti su Quora pertinenti alla tua nicchia. Ogni volta che viene visualizzata una domanda interessante, annotala e aggiungila al tuo elenco di idee per post di blog.

Un’altra cosa che puoi fare a parte abbattere Quora è tornare ai blog dei tuoi concorrenti, ma ora per un motivo completamente diverso:

Torna di nuovo a quei loro popolari post, ma questa volta scorri verso il basso fino alla sezione dei commenti e annota tutte le domande interessanti che le persone fanno in quei commenti. Probabilmente troverai anche un paio di gemme in questo modo.

Alla fine, il tuo elenco di possibili idee per i contenuti del blog non deve essere enorme. In effetti, probabilmente è meglio tenerlo breve, solo per non lasciar passare nessuna idea interessante. Direi 10 idee sono un buon inizio.

Riassumendo le cose:

  1. Guarda cosa sta facendo la concorrenza. Scopri attraverso il loro contenuto, le parole chiave che affrontano, ciò che è popolare sui loro siti. Fai un elenco di quelle idee che vuoi trattare anche.
  2. Guarda le domande che le persone pongono su Quora. Vedi se riesci a rispondere ad alcuni di essi nei nuovi post del blog.
  3. Guarda i commenti sui blog dei tuoi concorrenti. Vedi se qualcuno di loro potrebbe essere la base per nuovi post sul blog.
  4. Compilare un elenco di 10 idee per post di blog per iniziare.

Una volta che hai quelli, procedi al passaggio successivo.
�� Ulteriori letture

  • 20 modi per elaborare idee per post di blog – un elenco facilmente digeribile di tattiche interessanti che puoi utilizzare se stai ancora fissando un pezzo di carta bianco.
  • Tecnica del grattacielo – un metodo molto popolare che si abbona all’idea di andare prima in competizione e batterli nel loro stesso gioco.
  • Come ottenere idee illimitate e sicure per i post di blog in un modo non ovvio – un altro aspetto dell’argomento (implica lavorare direttamente con il pubblico – cose buone!)

Capitolo 8: Come scrivere un buon post sul blog

* Questo post contiene link di affiliazione, il che significa che se fai clic su uno dei link del prodotto e poi acquisti il ​​prodotto, riceveremo una piccola tassa. Non preoccuparti, pagherai comunque l’importo standard in modo che non ci siano costi da parte tua.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map