Perché il tuo sito WordPress dovrebbe avere elementi dell’interfaccia utente appiccicosi e come crearli

Perché il tuo sito WordPress dovrebbe avere elementi dell’interfaccia utente appiccicosi e come crearli

Perché il tuo sito WordPress dovrebbe avere elementi dell’interfaccia utente appiccicosi e come crearli
СОДЕРЖАНИЕ
02 июня 2020

Questo contributo sugli elementi dell’interfaccia utente appiccicosi in WordPress è di Lexie Lu.


Ci sono alcuni sentimenti contrastanti quando si tratta di elementi dell’interfaccia utente appiccicosi. Alcuni affermano che essi – che possono includere qualsiasi cosa, dalle opzioni di condivisione dei social media alle informazioni aziendali – creano un’esperienza utente negativa. però, anche i detrattori ammetto che queste possono essere scelte progettuali altamente efficaci se fatte bene.

Elementi appiccicosi (pulsanti, blocchi di contenuto, insieme ad altre forme del cosiddetto "navigazione appiccicosa") sono elementi fissi sulla pagina che rimangono in posizione mentre l’utente scorre verso il basso. Quando gli elementi dell’interfaccia utente appiccicosi sono progettati bene e con uno scopo chiaro, la ricerca mostra sono un ottimo modo per ottenere l’azione desiderata da un visitatore del tuo sito web.

In breve, il tuo sito WordPress può utilizzare elementi dell’interfaccia utente appiccicosi al fine di massimizzare il valore di ogni visita al tuo sito. Questi elementi possono aiutare a portare a iscrizioni alle newsletter, ai social media e ad altri importanti inviti all’azione.

Forse soprattutto, possono migliorare l’esperienza dell’utente. Con tutti questi vantaggi, non c’è da meravigliarsi che la navigazione sia appiccicosa diventando sempre più comune man mano che cresce in popolarità.

Nota dell’editore. Siamo cresciuti anche per apprezzare vari elementi appiccicosi del sito. Il blog CodeinWP utilizza uno di questi elementi in sé e abbiamo anche reso la navigazione adesiva una delle caratteristiche principali di Zerif, il nostro tema più popolare (vedi demo). Perché? Funziona solo per l’utente. Ma lascia che Lexie lo spieghi in dettaglio:

Perché funzionano gli elementi dell’interfaccia utente in WordPress

L’uso efficace di elementi adesivi in ​​WordPress può aiutare a comunicare informazioni importanti e facilitare il viaggio del visitatore attraverso il tuo sito. Un sito Web di e-commerce ha scoperto che l’incorporazione della navigazione adesiva ha contribuito ad aumentare le conversioni dal 30% al 33%.

Un test A / B separato condotto a fini di ricerca ha rilevato che 100 percento dei visitatori preferivo gli elementi di design appiccicosi, anche se molti di loro non erano esattamente sicuri del perché.

Per sfruttare la potenza degli elementi dell’interfaccia utente appiccicosi in WordPress, non puoi semplicemente scaricare un plug-in WordPress e guardare i tuoi numeri migliorare su tutta la linea. Devi pianificare attentamente quali elementi funzioneranno meglio per il tuo sito. Devi anche assicurarti che questi elementi, che a volte possono essere pignoli se non hai esperienza di programmazione, funzionino come previsto.

Fortunatamente, esistono diversi tipi di elementi dell’interfaccia utente e plug-in per aiutarti a incorporarli nel tuo sito WordPress:

Pulsanti di condivisione di social media appiccicosi

Il modo in cui le persone si imbattono nei siti Web è cambiato. Sono lontani i giorni in cui la maggior parte dei visitatori arriva digitando un URL e poi cercando il contenuto. Anche se a volte è ancora così, tanto più traffico viene ora dai social media.

In media, i social media guidano 31 percento di tutto il traffico ai siti Web. Sebbene tale cifra sia senza dubbio inferiore per alcuni siti Web (e superiore per altri), evidenzia l’importanza di creare contenuti interessanti.

(Grafico di Grafici e grafici WordPress Lite.)

Un buon contenuto, tuttavia, è solo il primo passo. Puoi anche spingere gli utenti e aumentare il traffico di referral rendendo ridicolmente facile per le persone condividere i tuoi contenuti. Un buon modo per farlo è attraverso i pulsanti dei social media appiccicosi per accompagnare i tuoi contenuti.

WordPress non ha carenza di plugin per l’aggiunta di pulsanti social media appiccicosi / mobili. L’importante è sceglierne uno che si comporti in modo intuitivo con il design del tuo tema. Ci sono così tanti esempi di pulsanti social media mobili che comportarsi in modo piuttosto strano su dispositivo mobile o quando le dimensioni delle finestre del browser desktop vengono modificate.

Un design scadente può avere l’effetto opposto come previsto, poiché i pulsanti dei social media appiccicosi che oscurano il testo e le foto non porteranno a nessuna condivisione sui social media. Dai un’occhiata ai siti che riescono a ottenere l’esperienza utente corretta.

Sperimenta con i numerosi plug-in di WordPress su quanti più dispositivi e sistemi operativi puoi, per assicurarti che i pulsanti dei social media si comportino come previsto.

C’è un elenco in due parti di oltre 30 plugin di social media pubblicati qui su CodeinWP. Sono sicuro che troverai il plug-in perfetto per te lì.

Box informativo appiccicoso

A seconda del tuo sito Web, a volte tutto ciò che devi fare è trasmettere alcune informazioni aggiuntive nella barra laterale. Inserire le informazioni di contatto in modo prominente sul tuo sito è un invito all’azione semplice ma efficace. 12Keys lo fa con grande efficacia fornendo informazioni di contatto a colpo d’occhio, che è particolarmente importante per i visitatori che potrebbero essere in crisi.

12keysrehab

Questo può anche essere un luogo in cui puoi contribuire a creare fiducia evidenziando le tue credenziali, i premi e qualsiasi altra cosa in tal senso. È anche un buon posto per aggiungere un tocco personale spiegando un po ‘di più di te o del tuo sito web.

Fortunatamente, questo è il tipo più semplice di elemento da implementare sul tuo sito. Non devi preoccuparti di nulla tranne che per il testo e forse un collegamento ipertestuale alla tua email. Questo plugin dovrebbe essere in grado di aiutarti:


Elemento appiccicoso Elemento appiccicoso

Author (s): Stew Heckenberg

Versione corrente: 1.3.5

Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2019

sticky-element.1.3.5.zip


74% di commenti


600 + Installazioni


WP 3.0 + Richiede

L’obiettivo è di non rendere l’elemento della barra laterale troppo appariscente o distratto. Rimarrà lì finché il visitatore sarà sul sito, quindi non vorrai disattivarli con qualcosa di mal progettato o eccessivamente invadente. Err dal lato della semplicità, poiché la barra laterale mobile dovrebbe essere la ciliegina sulla torta per il contenuto di accompagnamento.

I menu adesivi sono forse il tipo più realistico di tutti gli elementi dell’interfaccia utente appiccicosi in WordPress, ma sono anche uno dei più utili.

L’idea è semplice Mentre l’utente scorre verso il basso, il menu rimane saldamente in posizione.

Ma puoi implementarlo in diversi modi:

a) Puoi scegliere il posizionamento standard in alto.

Questo è ciò che il team di ThemeIsle ha fatto con il loro Tema Zerif, per esempio (puoi vedere il demo live qui):

Elementi appiccicosi Zerif

Un ulteriore vantaggio qui è che il menu non è un semplice menu a una riga, ma un mega menu – quando passi con il mouse su ciascuno degli elementi, rivelano una struttura più elaborata:

mega menu

b) Metti il ​​menu a lato.

Questa è una buona opzione per alcuni progetti, e in particolare per i siti di foto che scommettono sulla grafica per raccontare la loro storia.

Ecco un esempio di RichBrown.info:

RichBrown

Il menu è fisso a destra mentre si scorre verso il basso.

c) Mettilo in fondo.

Il fondo è un altro posizionamento interessante per un menu fisso, e specialmente se vuoi rendere il menu un po ‘più alto di una singola riga di testo.

Ecco un esempio di bulletpr:

bulletpr

Come puoi vedere, il menu presenta immagini + testo, quindi è stato posizionato in basso in modo da non occupare lo spazio prezioso nell’intestazione del sito.

Iscrizioni e-mail adesive

Come probabilmente saprai, uno dei modi migliori per raggiungere il tuo pubblico è tramite e-mail. Un’e-mail inviata al tuo elenco di iscritti è cinque volte più probabile essere visto di un post su Facebook.

Costruire un elenco di qualità degli abbonati e-mail è fondamentale per portare la tua azienda al livello successivo. Grazie ai moduli adesivi, ottenere abbonati è più facile di quanto pensi.

Esistono molti modi per incoraggiare un visitatore del sito a iscriversi alla tua mailing list. Una forma adesiva, nella barra laterale o nella parte superiore della pagina, può essere di grande aiuto. Un sito che lo fa bene è TwelveSkip, un’azienda di media digitali. Il loro invito all’azione nella parte superiore della pagina è chiaro e attira l’attenzione senza essere eccessivamente faccia a faccia o distrarre.

twelveskip

La parte superiore della barra laterale è un altro buon posto per ottenere abbonati e-mail. A volte non fa male avere più posti in cui le persone possono iscriversi. Gli abbonati e-mail sono così preziosi che vale la pena impegnarsi ulteriormente per compilare l’elenco.

CodeinWP, ad esempio, utilizza più moduli per questo scopo e molti degli sticky. Come questo:

codeinwp

Annunci appiccicosi

Ammettiamolo: le pubblicità sono un male necessario per la maggior parte di noi. Ai nostri lettori non piacciono e nemmeno molti creatori di siti web. Tuttavia, sono essenziali per pagare le bollette, ed è qui che entra in gioco la pubblicità digitale.

Time Magazine utilizza la loro pubblicità come un blocco appiccicoso, quindi scorre verso il basso quando stai leggendo qualsiasi articolo.

tempo

È molto meno invadente di un gigantesco spot pubblicitario o di un pop-up, quindi non è un brutto modo per generare entrate senza disattivare troppi lettori.

Come tutta la pubblicità, questo dovrebbe essere fatto solo con moderazione. Un muro di annunci a sinistra o a destra di un articolo è una disattivazione immediata. Uno o due, insieme a collegamenti ad altri articoli, è un buon modo per fare pubblicità.

Elementi dell’interfaccia utente appiccicosi creativi in ​​WordPress

A parte le cose sopra elencate, puoi essere molto più creativo con l’uso di elementi dell’interfaccia utente appiccicosi in WordPress, ma ciò significherà anche potenzialmente più lavoro per implementarli.

Ecco un esempio di Gavick.com:

isola

Se vai su quel sito, noterai che l’intera isola rimane al centro per la maggior parte mentre scorri verso il basso. Si sposta tra primo piano e sfondo, ma è sempre al centro. Questo genere di cose attira davvero l’attenzione dell’utente.

Sembra che non ci sia davvero alcun limite agli usi creativi degli elementi dell’interfaccia utente appiccicosi in WordPress … poiché qualcuno è stato in grado di rendere appiccicosa un’isola.

Come trovare il plugin giusto?

C’è non mancano i plugin su WordPress.org che può aiutarti a implementare elementi appiccicosi nel tuo tema. Alcuni potrebbero funzionare meravigliosamente con il tuo tema, mentre altri potrebbero non essere ottimizzati per il tuo sito. Ci vorranno alcuni tentativi ed errori per trovare quelli che funzionano meglio.

Ne varrà la pena il risultato finale, sia che tu speri di indirizzare il traffico dei social media o di trasmettere informazioni importanti ai lettori. Assicurati solo di testare ampiamente i tuoi plugin per assicurarti che non ci siano stranezze di progettazione.

Lexie Lu Circa l’autore: Lexie Lu è una designer e blogger freelance. Le piace ricercare le ultime tendenze e ha sempre una tazza di caffè nelle immediate vicinanze. Lei riesce Arrosto di design e può essere seguito su Twitter @lexieludesigner.

Tutte le modifiche e le riscritte spiritose di Karol K.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Это интересно
    Adblock
    detector