Rapporto sulla trasparenza n. 29 – Sono passati 5 anni da quando abbiamo iniziato

Benvenuti alla 29a edizione del rapporto mensile sulla trasparenza (per giugno 2017). Questa è una serie in cui condivido tutto ciò che è accaduto in CodeinWP e ThemeIsle, dal punto di vista aziendale. Cerco di ottenere il maggior numero di dettagli possibile e allo stesso tempo rendere interessante la lettura. Clicca qui per vedere i rapporti precedenti.


Facciamo qualcosa di insolito in questa edizione del rapporto. Come puoi vedere nel titolo, è il nostro 5 ° anniversario qui a CodeinWP, o piuttosto il 5 ° anniversario di noi che siamo coinvolti in WordPress! ��

Quindi, quello che ho per te qui è un post cronologico. Ecco cosa è stato finora il nostro viaggio, le pietre miliari principali, oltre a dove intendiamo dirigerci in futuro. Godere:

2012:
Gli inizi


Iniziamo CodeinWP.com come un team di quattro e con una semplice pagina HTML.

Come potete vedere, "fantasia" non è la parola che qualcuno userebbe per descrivere questa creazione. Tuttavia, siamo ispirati a far rotolare la palla dopo aver osservato gli sforzi di altri sviluppatori nello spazio di WordPress.

Nessun capitale. Nessun finanziamento Nessuna abilità di copywriting. E solo per sottolineare l’ultima cosa, ecco il nostro testo Informazioni:

Chi c’è dietro CodeinWp.com?
Il team dietro l’azienda, fondata nel 2010, è molto motivato e dinamico. I fondatori di CodeinWP.com hanno iniziato con l’idea di fornire accesso a servizi che convertono i progetti (psd, png, ai) in wordpress.

(Notare la mancanza di P maiuscola e persino di capitale W in WordPress. Ma sto divagando.)


Iniziamo a offrire "Da PSD a WordPress" Servizi. Non come prodotto ma come servizio, poiché ogni ordine viene gestito manualmente e non può essere realmente automatizzato in modo efficiente (almeno non vediamo come).

2013:
Avvio del blog CodeinWP e partecipazione al gioco dei contenuti


Dato che il blog è la prossima cosa importante, o meglio, lo è stata per molto tempo, abbiamo deciso di iniziare anche il nostro blog.

Nasce il blog CodeinWP e viene pubblicato il primo articolo: Temi gratuiti di WordPress – Non utilizzarli. Non l’abbiamo eliminato solo per il bene della storia. Per favore, non giudicare in base al contenuto.

Creiamo anche il nostro primo tema WordPress – CreativeMag. Questa è una partnership con icanbecreative.com. L’obiettivo è mostrare ai potenziali clienti cosa possiamo fare in termini di lavoro entro i limiti di WordPress.

Cerchiamo anche di presentarlo su WordPress.org, sperando che le persone ci vedano lì e poi portino i loro affari su CodeinWP.com.


Otteniamo il nostro primo grande cliente per "Da PSD a WordPress" – Qualtrics. Quando dico "grande" Intendo dal punto di vista del marchio, non delle entrate. Come otteniamo i clienti? Bene, un modo è seguire in massa le persone su Twitter e quindi sperare che capiscano cosa facciamo guardando il nostro profilo … "Da PSD a WordPress" non lascia spazio a indovinare.


Ordiniamo una bella guida / eBook di WordPress da creare. Siamo entusiasti, ma in seguito scopriremo che è stato in gran parte compilato da altre fonti, fonti di cui non abbiamo il permesso. Puoi comunque vedere la guida tramite Wayback Machine (qui).

Vedere quiGuida CodeinWP

Ovviamente, l’eBook viene rifiutato da Amazon. È in questo modo che scopriamo che il contenuto è stato copiato. E stranamente, la maggior parte dei contenuti è stata effettivamente scritta dalla persona che assumeremo come nostro editore in seguito. Non gli importava che il suo contenuto venisse cancellato … almeno quello che dice.


La nostra pagina Informazioni si evolve un po ‘solo per rendere più chiara l’offerta.

Vedere quiCodeinWP-2

2014:
Entrare nei temi e avviare ThemeIsle


Iniziamo lanciando temi CodeinWP. All’inizio, ci sono solo quattro temi nella nostra directory.

Questo è quello che sembraCodeinWP-temi

Come puoi vedere, un’efficace presentazione del tema non è il nostro punto di forza.


Il nostro progetto di contenuti iniziali – l’eBook / guida fallito – mi fa capire che il semplice acquisto di articoli sul Web non è la migliore idea. Ho deciso di chiedere in giro e assumere un editore che possa aiutare le cose in modo più approfondito.

Il suo primo post viene pubblicato sul sito … ancora online.


Ci liberiamo dell’opzione di prezzo di $ 300 e ricostruiamo la pagina principale.

Aggiungiamo a "Richiedi un preventivo" pulsante più una nota che stiamo accettando lavori a partire da $ 650.


Comincio a lavorare sulla promozione del sito pesantemente.


C’è un’altra iterazione della pagina Informazioni su, continua a migliorare.

Vedi quiCodeinWP-3


Ridisegniamo leggermente il blog. A parte alcune piccole modifiche qua e là, quel design rimane online fino ad oggi.

Ancora quasi nessun traffico in arrivo sul blog …


Lanciamo ThemeIsle.com ��

Puoi vedere la (piuttosto) storia completa dietro ThemeIsle su la sua pagina Informazioni. In breve, ci viene l’idea durante un viaggio: lavorare all’estero. Siamo già in ginocchio in WordPress, stiamo lavorando su alcuni temi, sul design del sito Web e così via, quindi decidiamo di provarlo.

Il design di ThemeIsle.com è rimasto praticamente invariato.

(È interessante notare che i cinque temi che sono stati introdotti all’avvio del sito sono ora tutti ritirati. Puoi leggere di più su questo e il tutto Storia di ThemeIsle su Indie Hackers.)

2015:
L’anno della crescita


Decido di iniziare a fare relazioni sulla trasparenza. Il primo è online il 13 marzo 2015.


Partecipiamo al nostro primo WordCamp Europa a Sofia. Siamo una squadra di quattro persone lì.


I nostri vari metodi promozionali iniziano a dare i loro frutti, sperimentiamo altri coupon e finalmente siamo in grado di garantire un buon flusso di vendite a tema. Non enorme, ma abbastanza per farci iniziare e concentrarci più seriamente sul marchio ThemeIsle.

A causa di questa crescita e della quantità di lavoro richiesto lì, smettiamo attivamente di essere nuovi "Da PSD a WordPress" clienti presso CodeinWP.

(Anche oggi, se qualcuno ci contatta per questo, li rimandiamo e basta WPRiders – un’agenzia rumena di cui ci fidiamo.)


Lanciamo Zerif! ��

Costruiamo immediatamente due versioni del tema, pro e lite. La versione Lite viene accettata su WordPress.org e presto trova il suo posto su "lista popolare." Questo ci consente di incrementare le vendite e di creare il marchio Zerif.


Aumentiamo il nostro gioco di contenuti investendo più fondi in articoli altamente ricercati e non solo post una tantum di base. Di conseguenza, iniziamo a vedere più traffico proveniente dalla nostra strada e altri blogger sono ansiosi di collegarsi a noi.

Alcuni dei migliori contenuti del 2015:

  • 30 esperti condividono: i migliori plug-in * non ovvi * per WordPress che ti renderanno un blogger migliore
  • Alternative MailChimp più economiche per WordPress: gli unici 4 strumenti che hanno senso
  • Scrivere su WordPress? Ecco da dove ottenere le statistiche
  • OptinMonster vs LeadPages vs SumoMe vs Thrive Leads


Il team cresce fino a 12 persone.

2016:
Raddoppio del contenuto


Come risultato del nostro successo iniziale con contenuti migliori, ci rendiamo conto che possiamo andare ancora oltre continuando a investire più fondi nel blog e potenzialmente aprendo altri canali di contenuti.

L’obiettivo principale: trasformare il blog CodeinWP in uno dei blog di riferimento nello spazio WordPress.

Una delle prime cose che facciamo per raggiungere questo è avviare un progetto di contenuti a lungo termine: il nostro sondaggio di hosting WordPress. Fare questo richiede molto lavoro, molto tempo, ginnastica Excel, analisi dei dati, ecc. Ma ripaga. Quel sondaggio è uno degli approfondimenti sulle realtà del mercato dell’hosting per WordPress.


Spostiamo i nostri sforzi di pianificazione dei contenuti su Trello, al fine di gestire meglio l’intero processo di creazione e pubblicazione degli articoli.

Iniziamo anche a coinvolgere nuovi scrittori per aiutarci.


Riprogettiamo la homepage principale di CodeinWP.com per aiutarci a guidare le persone interessate "Da PSD a WordPress" nella giusta direzione.

L’attuale design della homepage di CodeinWPCodeinWP


Lanciamo il Blog di ThemeIsle! ��

Perché due blog su WordPress? Bene, nella nostra mente, CodeinWP è più orientato verso gli utenti di WordPress di livello medio-avanzato, mentre il blog ThemeIsle si rivolge ai principianti che stanno appena iniziando con la piattaforma (probabilmente dopo aver scaricato uno dei nostri temi).


Lanciamo il Canale YouTube di ThemeIsle! ��


Partecipiamo a WordCamp Europe a Vienna come una squadra di 11 persone.

Ci vediamo lì

Il volontariato era il modo migliore per divertirsi #wceu. Lavoro fantastico @PeterNemcok & il resto dell’equipaggio! pic.twitter.com/xJAAFBUJEc

– ThemeIsle (@ThemeIsle) 26 giugno 2016

#WCEU #WCEUBall @ThemeIsle @photomatt Grazie per la foto! �� pic.twitter.com/PZaQjw1Rfw

– Madalin Milea (@MileaMadalin) 25 giugno 2016


Ci spostiamo nel nostro ufficio attuale e facciamo nuove assunzioni. Il team ora è composto da 18 persone.


Lanciamo Revive.Social! ��

Facciamo questo per separare alcuni dei nostri plugin per social media WordPress e dare loro il proprio marchio, a parte ThemeIsle o CodeinWP.


Frequentiamo WordCamp negli Stati Uniti a Filadelfia. Abbastanza il viaggio per noi e, di nuovo, è presente quasi tutto il team.

2017:
Oggi


Combattiamo attraverso le sospensioni Zerif Lite e impariamo molto durante l’intero processo. Questo ci aiuta a crescere come una squadra.


Lanciamo il Blog Revive.Social.


Parlo al WordCamp Porto e ad un gruppo di altri incontri. Mi aiuta a migliorare le mie capacità di parlare in pubblico? Forse sarai il giudice un giorno …


Miglioriamo molto a livello organizzativo. Ottieni maggiore chiarezza e imposta la strategia andando avanti.


Lanciamo il nostro nuovo tema di punta – Hestia. Mi aspetto che raggiungerà la popolarità di livello Zerif da qualche parte nei prossimi sei mesi.


Partecipiamo a un altro WordCamp Europa. Questa volta a Parigi. Ancora una volta, quasi tutta la squadra è lì.


Il canale YouTube di ThemeIsle raggiunge 100 video!


Rilasciamo un’altra edizione del nostro sondaggio di hosting. Questo con oltre 4.750 intervistati.

indennità

Cura di una versione infografica della suddetta sequenza temporale?

CLICCA PER VEDERE INFOGRAFICOCodeinWP 5 ° anniversario di WordPress

Qual è il prossimo?

Compilare questa sequenza temporale e passare attraverso tutti gli eventi è stato sicuramente divertente per me!

Adoro ancora la primissima iterazione di CodeinWP e il nostro tentativo iniziale di affrontare il mercato WordPress. Oh, i bei tempi … Ricordo di aver ricevuto un numero di telefono negli Stati Uniti e di aver dovuto rispondere alle chiamate nel cuore della notte (da quando eravamo in Romania).

Ovviamente ho perso molte cose e questa sequenza temporale non è affatto completa. Ho anche deciso di saltare alcune delle cose negative che sono successe lungo la strada. Nel grande schema delle cose, non contano. Spero che questa storia sia ancora divertente da leggere.

E, naturalmente, se desideri dare un’occhiata più da vicino a quello che sta succedendo con l’azienda mese dopo mese, ti invito ad andare agli altri miei rapporti sulla trasparenza.

Conclusioni finali

Non so se sia solo il mio modo di pensare, ma ho sempre avuto l’impressione che il nostro ritmo fosse forse non eccezionale quando eravamo solo una piccola squadra quattro o cinque anni fa.

Tuttavia, guardando indietro da una prospettiva, anche io devo ammettere che ci sono state molte cose che abbiamo fatto bene e molte cose che abbiamo imparato. Quindi, mentre ho sempre l’impressione che tutto stia procedendo lentamente, è solo quando guardi l’immagine più grande che ti rendi conto di ciò che hai effettivamente realizzato.

Non tutte le cose sono visibili a prima vista. Se rilasci molti prodotti, puoi vederli. Ma le altre cose non sono così tangibili, non ci sono "unità" per dimostrare la loro esistenza, eppure sono ancora lì e stanno ancora contribuendo alla tua crescita complessiva.

Un’altra cosa che ho capito è che alcuni elementi di CodeinWP e ThemeIsle sembrano e funzionano esattamente come tre + anni fa. Probabilmente dovremmo esaminarli un po ‘di più e migliorare.

Nel complesso, dove siamo oggi ci offre molte opzioni per iniziare ad entrare in alcuni altri fronti ed espandere la nostra offerta in più modi. Anche se i ricavi non sono così diversi da quelli di due anni fa, siamo riusciti a metterci al passo e coprirne alcuni "debito organizzativo."

Il team è cresciuto, abbiamo il know-how, abbiamo imparato a lavorare insieme. Spero che andremo avanti solo da qui!

Inoltre, questo è ciò che il team pensa del mio atteggiamento generale nei confronti delle sfide in corso. ��

In qualche modo, continuiamo �� cc @ hackinglife7 @dascalescu pic.twitter.com/Nc0JAToozH

– Sabina Ionescu (@ s2abina) 10 luglio 2017

Ok, questo è tutto ciò che ho per te questo mese. Come sempre, grazie per aver letto e per averci supportato! Rimani aggiornato e ricevi nuovi rapporti a te abbonandoti qui:

Tutte le modifiche e le riscritte spiritose di Karol K.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map