L’hosting conquista il mercato WordPress? – Rapporto sulla trasparenza n. 42

L’hosting conquista il mercato WordPress? – Rapporto sulla trasparenza n. 42

L’hosting conquista il mercato WordPress? – Rapporto sulla trasparenza n. 42
СОДЕРЖАНИЕ
02 июня 2020

L'hosting conquista il mercato WordPress? - Rapporto sulla trasparenza n. 42


Benvenuti alla 42a edizione del rapporto mensile sulla trasparenza (per luglio 2018). In questa serie, analizzo ciò che sta succedendo nel business e te lo presento nel modo migliore che posso, insieme agli apprendimenti e alle lezioni che puoi applicare nel tuo business. Clicca qui per vedere i rapporti precedenti.

Il rapporto di questo mese sarà prevalentemente positivo … come il 95% positivo! Il che è un bel cambiamento rispetto alla mia solita visione delle cose che accadono intorno a me. ��

In questo rapporto, parlo di tattiche di marketing di affiliazione, di un lancio speciale di cui sono molto entusiasta, delle entrate di luglio e altro.

Chi vince WordPress?

Potresti sapere dai precedenti rapporti che la mia opinione generale è che le società di hosting sono i veri vincitori di WordPress. Significa che sono quelli che generano le entrate più significative e hanno il maggiore impatto (hai visto la lineup di sponsorizzazione di qualsiasi WordCamp, per esempio).

Tuttavia, poiché l’hosting è uno spazio altamente competitivo, molte aziende condividono anche una buona parte delle loro entrate con le affiliate, incluso noi.

Quindi, sapendo questo, ci sono fondamentalmente due modi popolari per guadagnare commissioni di affiliazione:

  • Ricerca, testa, confronta e recensisci i migliori host sul mercato e informa i tuoi lettori su di loro.
  • Insegna un tutorial e posiziona le menzioni degli affiliati ovunque – dove hanno senso. Ad esempio, insegna alle persone come avviare un sito Web aziendale e consiglia un host lungo la strada.

I siti più popolari in quelle nicchie valgono più di un milione di dollari, e questo crea un forte incentivo per gli editori a capitalizzare su questo. A volte, tuttavia, ciò porta a pratiche di pubblicazione complessivamente scadenti, non molto valore, e un’attenzione particolare all’aspetto economico / SEO del lavoro, e non alla qualità del contenuto stesso.

Comunque, prima di scendere di pista qui …

Circa tre anni fa, abbiamo iniziato a sperimentare la prima tattica: confronti e hosting di recensioni. E da allora abbiamo creato molte risorse. Abbiamo confronti per hosting economico, hosting gratuito anche, hosting gestito, hosting aziendale, oltre a dare un’occhiata alle migliori società di hosting WordPress in generale.

Abbiamo condotto sondaggi e i nostri test ed esperimenti per determinare l’affidabilità degli host più popolari. Stiamo anche monitorando il coinvolgimento sui nostri articoli e facendo test A / B per trovare i modi più efficaci per parlare di hosting.

monitor di hosting

I soldi guadagnati che usiamo per finanziare sia ulteriori ricerche e sviluppi di quei post di hosting, sia investimenti in altre iniziative di contenuto.

Di conseguenza, quando abbiamo raggiunto il primo posto in Google per termini correlati, abbiamo in qualche modo costretto gli altri editori a migliorare il loro gioco e andare oltre semplici elenchi di host. E lo hanno fatto. Sfortunatamente … Sfortunatamente per noi, cioè, dato che ora c’è più concorrenza di alta qualità. ��

Con l’angolo di revisione / confronto in costante sviluppo e perfezionamento, abbiamo anche deciso di provare l’altra strada per la monetizzazione degli affiliati: "il vero tutorial" percorso, come mi piace chiamarlo.

La genesi di questo è che sono diventato un po ‘più frustrato ogni giorno vedendo ciò che si colloca al primo posto tra 1-3 per termini relativi alla costruzione e al lancio di un blog o sito Web. Invece di aiutare sinceramente gli utenti a lanciare un sito di successo, la maggior parte dei contenuti si concentrava palesemente sul coinvolgimento degli utenti nell’hosting. In quale altro modo spiegheresti dedicando metà della guida alla configurazione dell’hosting?

Abbiamo deciso di provarci e abbiamo pubblicato qualcosa di nostro, una guida di oltre 11.000 parole su come avviare un blog da zero insieme a un ebook gratuito (download diretto qui).

guida toc

Mi piace davvero come è venuto fuori, e anche se non è ancora classificato in modo impressionante, credo che le cose miglioreranno nel tempo e che diventerà il punto di partenza per le persone che cercano modi per costruire un blog di successo, o almeno uno che viene visitato.

Non ci sono ancora link di affiliazione, ma tra circa un anno speriamo di iniziare a ottenere un po ‘di trazione e, a questo punto, aggiungeremo un po’ di monetizzazione.

Tuttavia, una cosa interessante che ho visto una volta pubblicata quella guida è stato che un altro articolo di blog su un argomento simile è salito di oltre 20 posizioni nelle classifiche. Questo tipo di mi dice che se vuoi classificare qualcosa, dovresti avere più contenuti sull’argomento di un solo pezzo (potrei sbagliarmi).

Speriamo che questo spieghi un po ‘come affrontiamo le cose qui su CodeinWP e come stiamo costruendo l’autorità del sito.

Lancio di nuovi prodotti! ��

Ora qualcosa di cui sono molto entusiasta! Abbiamo appena lanciato un prodotto che ci ha impiegato quasi un anno per la costruzione.

Ecco EyePatch.ai.

Questa è ancora una versione beta, ma la funzionalità di base è tutta lì. È uno strumento di test della regressione visiva, modello SaaS.

In breve, aiuta gli sviluppatori: plugin per WordPress & temi, ma anche altre tecnologie: testare le versioni dei loro prodotti prima che diventino pubbliche.
accortosi

Il vantaggio principale qui è che l’IA ti fa risparmiare un sacco di tempo. Stimiamo che il lavoro che EyePatch sta svolgendo automaticamente richiederebbe circa un’ora per versione. Quindi, se hai, diciamo, tre prodotti, ognuno aggiornato due volte al mese, sei sei ore di tempo risparmiato proprio lì.

L’intero progetto è un po ‘spaventoso per me. È il nostro primo progetto SaaS e anche la nostra prima pugnalata a un nuovo tipo di prodotto come questo.

Sebbene esistano già (simili) soluzioni simili là fuori, sono in qualche modo leggermente diverse e mancano delle funzionalità. Ecco perché abbiamo deciso di lavorare sulla nostra soluzione.

Anche se credo molto nel prodotto, l’obiettivo che mi sono prefissato è quello di raggiungere almeno $ 1.000 di entrate ricorrenti mensili entro i prossimi tre mesi. Se non riesce a farlo, continueremo a utilizzarlo solo per le nostre esigenze o rallenteremo completamente lo sviluppo.

Tutti possono provarlo ora senza limiti. Non abbiamo ancora creato chiavi account / API, quindi tieni presente che in futuro alcune funzionalità potrebbero smettere di funzionare con i piani più economici.

Se vuoi dare una mano in qualche modo e vedere il valore nella democratizzazione dei test di regressione visiva per il web, non esitare a metterti in contatto.

È interessante notare che il sito Web stesso ho creato da solo in poche ore. Nel caso non l’avessi notato, questa è la nostra ammiraglia Hestia tema lì.

Come gestire meglio la tua squadra

Qualcosa che ho menzionato nelle relazioni precedenti sono stati i miei sforzi per migliorare la nostra organizzazione generale del lavoro all’interno del team.

I principali cambiamenti che volevo decollare erano due cose:

  • Spostando più responsabilità verso la squadra insieme a più libertà
  • Porta più chiarezza a tutti i membri del team

Imparando dalle mie esperienze passate, questa volta, ho cercato di evitare di apportare più modifiche importanti contemporaneamente.

Sono grato che, sebbene probabilmente non tutti nel team siano d’accordo o entusiasti degli esperimenti che stiamo facendo, sono stati coinvolti.

Spero che nel processo sia diventato più consapevole e consapevole di alcune delle mie paure e lotte interne. Principalmente: la paura di perdere il controllo, di fallire, di non ottenere il credito o di non essere apprezzato per i passi che sto intraprendendo. Ciò ha sicuramente influenzato l’azienda e il team ad un certo punto, ma le cose sono sulla buona strada.

Ecco un video veramente utile che affronta questi argomenti:

Lascia che ti dia un esempio di come una di quelle paure si manifesti per me. Come sapete, eseguiamo / gestiamo più prodotti multipli e una cosa che ho continuato a ritardare è stata analizzare il successo di ciascuno di essi.

Il mese scorso, ho finalmente fatto un elenco e annotato ogni metrica cruciale. È diventato subito chiaro che alcuni (molti) dei nostri prodotti sono più un fallimento di ogni altra cosa e dovrebbero essere eliminati.

Ma non volevo ammetterlo, cosa che farebbe davvero agire su quei pensieri. Quindi ho continuato a rimandare facendo ulteriori analisi o andando avanti e chiudendo quei prodotti, semplicemente perché ciò significherebbe che ho fallito.

Ad ogni modo, sto prendendo alcune misure per ovviare a questo e ho già preso alcune decisioni difficili riguardo a due dei nostri prodotti:

  • Ho venduto TeamClerk.com su Flippa per $ 3.101. L’abbiamo comprato per circa $ 6.000 e ci abbiamo messo del buon lavoro, ma a causa della mancanza di concentrazione è apparentemente un fallimento, ma va bene.
  • Ho consegnato il Personalizzatore di accesso plugin per Hardeep Asrani – un membro del nostro team (controlla il suo post sull’adattamento dei plugin per Gutenberg). Abbiamo acquistato il plugin qualche anno fa, lo abbiamo cresciuto, abbiamo provato a monetizzarlo e alla fine non ci siamo riusciti. Dal momento che non possiamo davvero supportarlo, ho pensato che sarebbe stato in mani migliori se Hardeep se ne occupasse.

Sebbene non sia necessariamente facile, passaggi come questi ci aiuteranno a concentrarci maggiormente sui nostri prodotti principali e sugli attuali utenti a pagamento. Come ho scritto prima, anche se il mercato dei temi è in calo da un paio d’anni, è ancora il nostro core business e abbiamo un buon numero di utenti che dobbiamo servire e offrire il nostro miglior lavoro.

Hestia 2.0 è dietro l’angolo e stiamo anche iniziando con il nostro nuovo "per Gutenberg" tema.

Reddito

A luglio abbiamo visto un piccolo calo delle entrate, circa il 10%. Fortunatamente, ci siamo fermati e adattato il nostro approccio di conseguenza, che sembra stia pagando anche adesso. Agosto è iniziato con alcuni piacevoli aumenti di traffico e, si spera, finiremo quest’anno almeno redditizio come l’anno precedente.

Siamo un po ‘fuori posto rispetto a ciò che ho sperato, ma va ancora bene. Immagino che se riusciamo a pagare uno stipendio equo a noi stessi e possiamo continuare a investire in nuove iniziative come Eyepatch o OptiMole, erano buoni.

Potresti aver notato – e certamente ho notato – non sono super bravo o organizzato quando si tratta di finanze. Anche se ho un’idea approssimativa di come stiamo andando e dove stiamo andando, non è tutto molto accurato. Ecco perché il nostro prossimo noleggio probabilmente ci aiuterà su questo fronte.

Ok, questo è tutto ciò che ho per te questo mese. Come sempre, grazie per aver letto e per averci supportato! Rimani aggiornato e ricevi nuovi rapporti a te abbonandoti qui:

Tutte le modifiche e le riscritte spiritose di Karol K.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Это интересно
    Adblock
    detector