Sucuri vs Wordfence vs MalCare: qual è il miglior plugin di sicurezza per WordPress?

Sucuri vs Wordfence vs MalCare: qual è il miglior plugin di sicurezza per WordPress?

Sucuri vs Wordfence vs MalCare: qual è il miglior plugin di sicurezza per WordPress?
СОДЕРЖАНИЕ
02 июня 2020

Cerchi di decidere tra Sucuri vs Wordfence vs MalCare? Queste tre sono alcune delle soluzioni più popolari per migliorare la sicurezza del tuo sito WordPress. Ma mentre tutti sono focalizzati sulla sicurezza del tuo sito, si avvicinano alla sicurezza di WordPress in modi leggermente diversi.


Non c’è necessariamente un giusto o sbagliato quando si tratta dell’approccio di ciascun plugin, ma vorrai scegliere la soluzione che meglio soddisfa le tue esigenze, budget e livello di conoscenza.

Per aiutarti a decidere tra Sucuri vs Wordfence vs MalCare, suddividerò questo confronto in quattro grandi sezioni:

  • Un’introduzione a ciascuno strumento e l’approccio di base che ciascuno prende alla sicurezza di WordPress.
  • Uno sguardo più approfondito alle effettive funzionalità di sicurezza che ogni strumento ti aiuta a implementare.
  • Uno sguardo pratico alla facilità d’uso e al processo di configurazione di ogni strumento, incluso come sia gestire più siti Web.
  • Informazioni sui prezzi.

Sucuri vs Wordfence vs MalCare: qual è il miglior plugin di sicurezza per WordPress

Cerchiamo di aiutarti a scegliere il miglior plug-in di sicurezza per WordPress per il tuo sito WordPress …

��️ Le differenze fondamentali tra Sucuri vs Wordfence vs MalCare

Ok, quindi tutti questi plugin ti aiutano a proteggere il tuo sito WordPress, ma ognuno di essi lo fa in modo leggermente diverso. Quindi, prima di parlare di differenze di funzionalità specifiche, parliamo della differenza di approccio tra ciascuno di questi plugin di sicurezza di WordPress.

Sucuri

Sucuri

Sucuri è in realtà due cose:

(1) A plugin gratuito per WordPress che implementa le pratiche di rafforzamento della sicurezza di base di WordPress.

(2) Una piattaforma di sicurezza cloud, completa di firewall, CDN e, a seconda del piano, un servizio di rimozione di malware umano. In realtà indirizzerai il tuo sito ai server DNS di Sucuri e Sucuri proteggerà il tuo sito in quel modo – un po ‘come il funzionamento di Cloudflare.

Non è necessario utilizzare entrambi: è assolutamente possibile utilizzare solo il plug-in gratuito o solo il servizio firewall.

Tuttavia, per questo confronto, li tratterò come la stessa cosa, anche se cercherò di notare quando qualcosa è disponibile nel plugin rispetto al servizio.

Wordfence

wordfence

Wordfence è una sicurezza completa di WordPress collegare che funziona quasi interamente sul server del tuo sito WordPress (questa distinzione sarà importante in un secondo).

Fa molto per proteggere il tuo sito WordPress, il che spiega perché è il plugin di sicurezza WordPress più popolare con un buon margine. Secondo WordPress.org, è attivo su oltre 3 milioni di siti.

Offre protezione avanzata, un firewall, scansioni di sicurezza, protezione dell’accesso e molto altro ancora.

In termini di funzionalità gratuita, Wordfence è probabilmente lo strumento più generoso là fuori. Quindi, se il tuo budget è $ 0, dovrai prestare particolare attenzione a Wordfence in quanto potrebbe essere lo strumento migliore per te (anche se ciò non significa che Wordfence non sia una buona opzione per qualcuno con un budget maggiore!).

MalCare

malcare

MalCare è una sicurezza di WordPress collegare con particolare attenzione alla scansione e alla ricerca di malware sul tuo sito WordPress.

Dal suo lancio iniziale, è stato ampliato per includere anche un firewall e alcune funzionalità di base per la protezione di WordPress.

La cosa più unica di MalCare è come scansiona i tuoi file.

Invece di scansionare i file sui server del tuo sito WordPress, MalCare copia i tuoi file sui propri server ed esegue la scansione lì.

L’esecuzione di scansioni sul proprio server può richiedere molte risorse, quindi questo approccio è leggermente più favorevole alle prestazioni. Questo è lo stesso approccio utilizzato dal servizio VaultPress di Automattic / Jetpack.

Inoltre, gestirai la sicurezza del tuo sito dalla dashboard del cloud MalCare, anziché dalla dashboard di WordPress.

MalCare proviene dallo stesso sviluppatore del popolare servizio di backup BlogVault e puoi integrare i due servizi in modo da avere una soluzione in grado di gestire sia i backup che la sicurezza.

��‍♂️ Funzionalità di sicurezza dei plugin

Ora che conosci gli approcci di base, confrontiamo alcune delle funzionalità specifiche offerte da ciascuno strumento in quattro grandi categorie:

  • Protezione generale della sicurezza
  • Firewall del sito Web
  • Protezione dell’accesso
  • Scansione malware

Protezione avanzata

Di "rafforzamento della sicurezza", Intendo modifiche di base che rendono il tuo sito WordPress più sicuro.

Sucuri

Sucuri include a Opzioni di indurimento area che semplifica l’implementazione di modifiche di base come il blocco di file PHP in determinate directory, la disabilitazione della modifica dei file nel dashboard e altro ancora:

Opzioni di tempra Sucuri

Wordfence

Molte regole di protezione di Wordfence rientrano in altre categorie (ad esempio protezione dell’accesso e firewall), ma includono ancora alcuni principi di protezione generale come:

  • Disabilitazione dell’esecuzione del codice nella directory dei caricamenti.
  • Nascondere la tua versione di WordPress.

Regole di rafforzamento di Wordfence contro Sucuri e MalCare

MalCare

MalCare divide il proprio rafforzamento della sicurezza in tre categorie:

  • Essenziale – blocco dell’esecuzione di PHP e disabilitazione della modifica dei file.
  • Avanzate – blocco dell’installazione di temi / plugin.
  • Paranoico – modifica delle chiavi di sicurezza e reimpostazione di tutte le password degli utenti.

Regole di indurimento MalCare

Firewall di applicazioni Web (WAF)

Un firewall per applicazioni Web (WAF) aiuta a proteggere in modo proattivo il tuo sito Web filtrando le richieste prima che colpiscano il tuo sito WordPress. Pensalo come un muro tra il tuo sito Web e Internet in generale. Il cancello è aperto agli utenti regolari, ma gli attori malintenzionati vengono fermati prima che possano entrare.

Mentre molti plug-in di sicurezza di WordPress elencano un WAF come funzionalità, un WAF è davvero buono solo come le regole e le politiche che utilizza per filtrare il traffico. Poiché la natura degli attacchi dannosi è in continua evoluzione, anche tu vuoi una soluzione che aggiorni le sue regole per proteggere il tuo sito.

Sucuri

Il servizio firewall a pagamento di Sucuri è sia un WAF che un CDN in uno (un po ‘come Cloudflare). Aiuta a proteggere in modo proattivo il tuo sito filtrando il traffico verso di esso, inclusa la protezione dagli exploit zero-day. Inoltre aiuta a garantire la disponibilità globale e tempi di caricamento della pagina più rapidi tramite la rete CDN.

La combinazione di firewall e CDN è unica per quanto riguarda i plug-in di questo elenco e Sucuri ha un’ottima reputazione quando si tratta della qualità del suo servizio firewall.

Wordfence

Wordfence include un WAF nella versione gratuita di WordPress.org che protegge sia dagli attacchi generali che dagli attacchi specifici di WordPress. Aggiorna inoltre le regole del firewall per proteggere dagli attacchi appena scoperti.

Tuttavia, se desideri accedere immediatamente alle ultime regole del firewall, dovrai pagare per la versione premium di Wordfence. Se utilizzi il firewall nella versione gratuita, c’è un ritardo di 30 giorni prima che tali regole vengano aggiunte al firewall. Questa è una grande parte del modo in cui Wordfence monetizza il plugin, poiché la versione gratuita è altrimenti quasi piena di funzionalità.

MalCare

MalCare pubblicizza un firewall, ma non sembra essere completo come Sucuri o Wordfence. Il firewall di MalCare può aiutare a bloccare indirizzi IP dannosi, il che è sicuramente utile. Ma non sembra avere lo stesso tipo di set di regole aggiornato regolarmente che si ottiene con Sucuri o Wordfence.

Protezione dell’accesso

La migliore sicurezza al mondo non può fermare un hacker se entra dalla porta principale. Cioè, se gli hacker possono utilizzare la tua pagina di accesso per accedere a un vero account amministratore di WordPress, possono fare quello che vogliono.

Gli attacchi di forza bruta sono un vettore di attacco comune, quindi ti consigliamo di bloccare la pagina di accesso di WordPress per mantenere le cose sicure.

Sucuri

Sucuri può aiutare a proteggere la tua pagina di accesso da attori malintenzionati con il suo firewall, ma non include CAPTCHA, limitando i tentativi di accesso o autenticazione a due fattori funzionalità.

Se desideri ulteriore protezione dell’accesso, ti consigliamo di associarlo a un plug-in diverso.

Wordfence

Wordfence offre la suite più completa di opzioni di protezione dell’accesso in questo elenco, inclusa l’autenticazione a due fattori, che nessuno degli altri plugin offre.

Per due fattori, è possibile abilitare due fattori per ruoli utente specifici e anche richiedere agli amministratori di utilizzare due fattori.

Puoi anche aggiungere un CAPTCHA alle tue pagine di accesso e registrazione tramite reCAPTCHA v3, che non richiede agli utenti di eseguire alcuna azione a meno che il loro browser non fallisca.

Oltre al firewall Wordfence, altre funzionalità di protezione dell’accesso includono:

  • L’opzione per limitare i tentativi di accesso e bloccare gli indirizzi IP dopo un certo numero di errori.
  • Capacità di imporre password complesse per gli utenti e controllare la sicurezza delle password quando un utente aggiorna il proprio profilo. Puoi salvare le tue password complesse in un gestore di password.
  • Limitazione della velocità.

MalCare

MalCare può aiutarti a proteggere la tua pagina di accesso tramite il suo firewall e può anche aiutarti ad aggiungere un CAPTCHA alla tua pagina di accesso. Tuttavia, non supporta l’autenticazione a due fattori o limita i tentativi di accesso.

Scansione malware

Tutti e tre i plugin offrono la scansione del malware, ma lo fanno in diversi modi.

Sucuri

Sucuri offre la scansione di malware sia nel plugin gratuito che nel servizio a pagamento.

Nel plug-in gratuito, puoi monitorare l’integrità dei tuoi file principali di WordPress ed eseguire scansioni di malware tramite lo strumento gratuito SiteCheck. In realtà non hai bisogno del plug-in per eseguire queste scansioni: puoi semplicemente collegare l’URL del tuo sito.

È importante capire che, con il plug-in gratuito, Sucuri controlla solo i file front-end sul tuo sito. Poiché non controlla i file effettivi sul tuo server, non sarà in grado di trovare il 100% di tutto il malware. Ulteriori informazioni qui.

Tuttavia, con il servizio a pagamento, Sucuri esegue la scansione del malware sul lato server, in grado di identificare le vulnerabilità nei file che potrebbero non apparire sul front-end del tuo sito. Quindi, se desideri la scansione di malware più completa, dovrai pagare per il servizio premium.

Wordfence

Wordfence ti consente di eseguire scansioni malware direttamente dalla dashboard di WordPress: tutto ciò che fai è fare clic Avvia nuova scansione:

Scansione malware di Wordfence

Quindi Wordfence eseguirà la scansione dei file sul tuo server. La scansione controlla molto di più del solo malware: controlla anche i problemi di base, come plug-in obsoleti e password deboli:

Wordfence ha riscontrato problemi

Puoi eseguire scansioni malware complete sia con versioni gratuite che a pagamento. L’unica differenza è che la versione premium ottiene aggiornamenti delle firme malware in tempo reale, mentre gli aggiornamenti delle firme malware della versione gratuita sono ritardati di 30 giorni.

MalCare

La scansione malware è la caratteristica principale di MalCare, quindi il plug-in ha una forte enfasi sulla scansione dei file del tuo sito.

Ancora una volta, la cosa unica su come MalCare esegue scansioni malware è che copia i tuoi file in una posizione fuori sede e li scansiona lì, piuttosto che usare le risorse del tuo server per eseguire scansioni.

Scansione malware MalCare vs Sucuri e Wordfence

Se hai la versione premium, MalCare offre anche la pulizia del malware con un clic, che è un altro punto di forza di questo servizio quando si tratta di scansione di malware.

�� Confronto tra impostazione e facilità d’uso

Tutte le funzioni di sicurezza sopra riportate sono importanti solo se sei in grado di implementarle, quindi, a meno che tu non sia un utente tecnico, è importante che sia facile configurare tutto e far funzionare il plug-in.

Oltre a ciò, se gestisci la sicurezza di più siti WordPress, è utile poterlo fare da un’unica dashboard, che alcuni di questi strumenti consentono.

In questa sezione, confronterò:

  • Come funziona il plugin su un singolo sito.
  • Indipendentemente dal fatto che il plug-in ti consenta di gestire più siti WordPress da un’unica posizione.

Configurare un singolo sito WordPress

Sucuri

Potrebbero esserci due parti per configurare Sucuri, a seconda che tu stia utilizzando il plug-in, il servizio firewall o entrambi.

Configurare e usare il plugin è semplice. Per iniziare, puoi installare il plugin gratuito da WordPress.org.

Quindi, puoi andare al Sucuri Security scheda nella dashboard di WordPress per visualizzare i risultati e configurare le impostazioni:

Sucuri vs Wordfence vs MalCare setup prcoess

Sucuri fa un buon lavoro nel rendere facile vedere lo stato del tuo sito Web nella barra laterale:

Liste di controllo Sucuri

Se desideri utilizzare il servizio firewall Sucuri premium, dovrai creare un account Sucuri e indirizzare i nameserver del tuo dominio a Sucuri. Puoi modificare i tuoi nameserver ovunque tu abbia registrato il nome di dominio del tuo sito web. Questo passaggio è un po ‘più tecnico, ma è ciò che consente a Sucuri di filtrare il traffico prima che raggiunga il tuo sito e acceleri il tuo sito con un CDN.

Wordfence

Per iniziare con Wordfence, puoi installare il plug-in gratuito da WordPress.org. Quindi, Wordfence ti chiederà di inserire il tuo indirizzo e-mail per ricevere avvisi di sicurezza.

Quindi, quando vai al Wordfence nella dashboard di WordPress, Wordfence ti fornirà questa pratica procedura guidata di introduzione per mostrarti dove sono le funzionalità importanti:

Procedura guidata di benvenuto di Wordfence

Riceverai anche guide simili quando accedi ad altre funzioni, come il firewall o lo strumento di scansione di Wordfence.

In generale, la dashboard di Wordfence fa anche un buon lavoro nel dirti cosa devi fare. Riceverai istruzioni per configurare funzionalità importanti (1) e notifiche per tenerti aggiornato su problemi importanti (2):

Dashboard di Wordfence vs Sucuri e MalCare

Quindi, sebbene Wordfence includa molte funzionalità, il modo in cui hanno progettato la dashboard ti aiuta a capire cosa fa tutto e a cosa devi prestare attenzione.

MalCare

Ci sono due parti in MalCare: il plug-in gratuito su WordPress.org e il dashboard del cloud MalCare.

Per iniziare, installerai il plug-in gratuito. Quindi, inserisci la tua email per avviare il processo di sincronizzazione con il dashboard del cloud MalCare:

Sito Web di sincronizzazione MalCare

Da lì, gestirai tutto il resto nella dashboard del cloud MalCare, non la dashboard di WordPress:

Dashboard di sicurezza del cloud MalCare

Con la versione premium, otterrai più opzioni in questa dashboard, come la possibilità di configurare le suddette impostazioni di protezione:

Regole di indurimento MalCare contro Sucuri e Wordfence

Gestione di più siti WordPress

Sucuri

Sucuri ha piani di agenzia speciali per i professionisti del Web se gestisci più siti Web con il servizio firewall o la piattaforma di sicurezza Sucuri.

Tuttavia, non esiste uno strumento per la gestione di più siti Web con il plug-in gratuito su WordPress.org: è necessario farlo sito per sito.

Wordfence

Se gestisci più siti WordPress con Wordfence, ottieni uno strumento chiamato Wordfence Central che ti consente di gestire tutti quei siti da un’unica dashboard unificata:

Wordfence Central vs Sucuri e MalCare

Oltre a vedere un’istantanea dello stato di ciascun sito e potenziali problemi, puoi anche creare modelli di sicurezza e applicarli a più siti, il che è davvero conveniente se vuoi apportare una modifica in tutti quei siti.

MalCare

Se colleghi più siti al tuo account MalCare, puoi gestirli tutti dallo stesso account MalCare:

MalCare più siti Web

Puoi anche aggiungere tag per aiutarti a organizzare i siti.

Poiché utilizzi già il dashboard cloud MalCare per configurare tutto, è abbastanza conveniente gestire più siti.

MalCare include anche etichette bianche e rapporti se lavori con siti di clienti.

�� Confronto dei prezzi e delle opzioni di licenza

Infine, c’è il problema del prezzo. Tutti e tre gli strumenti hanno versioni gratuite limitate con versioni / funzionalità premium.

Sucuri

La versione plugin di Sucuri è gratuita al 100%. Dovrai pagare solo se desideri iscriverti al firewall Sucuri e al servizio CDN o alla più ampia piattaforma di sicurezza Sucuri.

Innanzitutto, puoi pagare solo per il firewall e la CDN, che ti costeranno $ 9,99 al mese per sito Web WordPress. Tuttavia, questo piano non include scansioni malware e pulizia degli hack.

Se desideri questi servizi, avrai bisogno della piattaforma Sucuri completa, che inizia a $ 199,99 all’anno per un singolo sito Web.

È inoltre possibile aggiungere un servizio di backup automatico per $ 5 extra al mese.

Wordfence

Il plug-in principale di Wordfence è gratuito e disponibile su WordPress.org. Di per sé, ti dà accesso a tutte le funzionalità che hai visto sopra. Tuttavia, ricorda che ci sono alcune differenze importanti tra il servizio gratuito e quello premium.

Con la versione gratuita, devi attendere 30 giorni per gli aggiornamenti delle regole del firewall di Wordfence e delle firme per la scansione del malware. Pertanto, mentre sarai protetto dalle minacce conosciute, non avrai necessariamente protezione dalle minacce scoperte negli ultimi 30 giorni.

Se paghi per Wordfence premium, otterrai aggiornamenti in tempo reale, nonché supporto per il blocco dei paesi e scansioni più frequenti.

I piani di Wordfence Premium partono da $ 99 per sito, ma puoi risparmiare denaro se acquisti per più siti o paghi in anticipo per più anni.

MalCare

Il plug-in gratuito MalCare su WordPress.org ti dà accesso alla scansione malware di base.

Tuttavia, per accedere a tutte le funzionalità di protezione avanzata, rimozione del malware con un clic e alcune altre funzionalità, avrai bisogno di un piano a pagamento.

I piani a pagamento partono da $ 99 all’anno per un singolo sito.

�� Conclusione: Sucuri vs Wordfence vs MalCare

Ciò avvolge la carne del nostro confronto Sucuri vs Wordfence vs MalCare.

Trovare un singolo "miglior plugin di sicurezza per WordPress" può essere difficile, poiché ogni strumento ha un approccio leggermente diverso:

Wordfence ha la versione gratuita più generosa, in quanto dà accesso praticamente a tutte le funzionalità gratuitamente e copre tutto, dall’indurimento all’autenticazione a due fattori, dalle scansioni di malware e un firewall. Se stai cercando esclusivamente un plug-in di sicurezza gratuito, è probabilmente l’opzione migliore per te. �� miglior strumento gratuito

Il plugin gratuito per WordPress di Sucuri è una buona opzione per il rafforzamento della sicurezza di base, ma la maggior parte delle misure proattive sono disponibili in servizi premium Sucuri. È possibile acquistare il servizio autonomo firewall / CDN o spring per la piattaforma di sicurezza più costosa. Mentre la piattaforma di sicurezza completa è l’opzione più costosa in questo elenco, viene fornita la tranquillità della rimozione del malware e della pulizia degli hack.

Finalmente, MalCare offre un approccio unico alla scansione dei file fuori sede, che riduce l’hit di risorse sul tuo server. Il suo focus principale è sulla scansione e la rimozione di malware, ma include ancora alcune altre funzionalità di sicurezza come la protezione avanzata e un firewall. Puoi anche integrarlo con il servizio BlogVault per una tranquillità ancora maggiore.

Hai domande su come decidere tra Sucuri vs Wordfence vs MalCare? Chiedere via nei commenti!

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Layout e presentazione di Karol K.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Это интересно
    Adblock
    detector