5 “Migliori” provider di hosting cloud per siti WordPress nel 2020

Passato il mondo dell’hosting entry-level è il punto in cui puoi trovare il passo successivo: il livello dei migliori provider di cloud hosting (per WordPress). Ma come navigare in queste acque?


Inoltre, vale la pena imparare di cosa tratta l’hosting cloud? Il cloud hosting è migliore per WordPress in qualche modo? Bene, è sicuramente diverso …

Questo post ti guiderà nella scelta giusta. Oggi esaminiamo i migliori provider di cloud hosting sul mercato e li valutiamo in base a vari parametri in base alle vostre esigenze.

I migliori provider di hosting cloud per WordPress

Introduzione al cloud hosting

Partiamo dall’inizio:

  • La forma più semplice di web hosting tradizionale è l’hosting condiviso. In questo modello di hosting, un server ospita i siti Web di più clienti.
  • La prossima forma di hosting è l’hosting VPS. È simile all’hosting condiviso poiché numerosi siti Web sono ospitati sullo stesso server. Tuttavia, l’allocazione di risorse dedicate assicura che i siti Web non interferiscano con le prestazioni reciproche in una certa misura.
  • L’hosting dedicato è il tipo di hosting in cui è ospitato un solo sito su un server. Ciò ti dà il controllo completo delle risorse dell’host e, di conseguenza, rende il tuo sito Web indipendente dalle prestazioni degli altri.

Il cloud hosting è un po ‘tutto quanto sopra …

Teoricamente, una macchina virtuale sul cloud non può essere paragonata ai tipi tradizionali di web hosting. Un provider di hosting di cloud pubblico ospita siti Web nei propri locali, una parte dei quali può essere acquistata da tutti. Il data center che ospita il cloud può essere condiviso tra altri clienti. Un cloud privato, invece, è ospitato esclusivamente per un singolo cliente in una posizione remota. Un cloud privato virtuale è l’estensione delle capacità di un cliente di gestire carichi elevati temporanei. Può essere ospitato nei locali del cliente.

�� su una nota a margine; un altro tipo di hosting è l’hosting specializzato, in cui un provider di hosting consente di ospitare un tipo specifico di sito Web o app Web. Esempi comuni di hosting specializzato sono l’hosting WordPress, l’hosting Node.js o, ancora più specializzato, Hosting WooCommerce.

�� Cosa aspettarsi dai migliori provider di cloud hosting per WordPress?

Puoi giudicare i provider di cloud hosting in base ai seguenti aspetti:

�� Tecnologia:

Lo stack del tuo provider di cloud hosting si allinea alle tue esigenze? Ad esempio, se si ospita un sito WooCommerce, si è sicuri di passare a un host che offre un buon supporto per l’hosting PHP generalizzato, ma nessun supporto speciale per WordPress o WooCommerce?

Inoltre, la configurazione dell’host è in sintonia con le esigenze della tua applicazione? Alcune tecnologie lato server possono funzionare meglio su macchine configurate in un certo modo rispetto ad altre. Se hai intenzione di eseguire una configurazione seria, queste sono le cose che dovresti considerare.

�� Funzionalità di ridimensionamento:

Un vantaggio significativo dell’hosting cloud rispetto all’hosting tradizionale è la capacità di adattarsi alla domanda variabile.

L’host ha una capacità di gestire i carichi di picco? Se sì, il tuo host ha bisogno di un intervento manuale per gestire tali carichi? Alloca nuove risorse a seconda del traffico? L’host ha la priorità di queste risorse quando i carichi sono tornati alla normalità?

�� dipendenze:

Per scegliere un provider di hosting, potresti dover valutare quali dipendenze ha il provider di hosting. Ad esempio, sfrutta la piattaforma di qualcun altro per fornirti una soluzione? I rischi associati ai fornitori possono anche passare al tuo provider di hosting.

�� Altre caratteristiche:

Al fine di differenziare i propri servizi, gli host forniscono oggigiorno una serie di funzionalità aggiuntive che potrebbero essere rilevanti per l’utente. Alcuni esempi di tali funzionalità sono il controllo della versione integrato, la memorizzazione nella cache, CDN, SSL, IP dedicati e altro ancora.

☁️ 5 dei migliori provider di cloud hosting

Ecco la formazione che abbiamo:

InMotion Hosting Cloud Business Solutions (www.inmotionhosting.com)

I migliori provider di hosting cloud per WordPress: InMotion Hosting

InMotion Hosting offre una vasta gamma di opzioni di hosting – condivise, VPS, dedicate, WordPress e cloud hosting. L’hosting cloud di InMotion inizia a $ 17,99 / mese, con 4 GB di RAM, 75 GB di spazio di archiviazione e larghezza di banda di 4 TB. E hai la possibilità di passare a una configurazione molto più potente con 8 GB di RAM, 260 GB di memoria e larghezza di banda di 8 TB.

Anche se non esiste un livello gratuito, la garanzia di rimborso di 90 giorni di InMotion dovrebbe metterti a tuo agio con i suoi servizi. Se ti trasferisci da un altro provider di hosting, esiste un servizio di trasferimento gratuito.

Alcune funzionalità aggiuntive disponibili sono la registrazione gratuita del dominio, SSL gratuito, account di posta elettronica illimitati, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 3 indirizzi IP dedicati. In conclusione, se scegli questo host, i costi aggiuntivi associati alla gestione di un sito Web vengono ridotti al minimo.

Amazon EC2 (Aws.amazon.com)

I migliori provider di hosting cloud per WordPress: Amazon EC2

Amazon Web Services offre una varietà di soluzioni per l’informatica nel cloud. In effetti, ci sono così tante cose nel portafoglio di Amazon che prendere una decisione spesso causa mal di testa.

Detto questo, per la maggior parte, il loro AWS EC2 Compute può essere trattato come il loro "dipartimento di hosting." E da ciò, la loro offerta entry-level è l’istanza Micro, che in realtà è gratuita per 12 mesi (quindi da $ 0,0104 / h). Può sostenere circa 1000 utenti al minuto (senza alcuna limitazione per i visitatori mensili).

Sebbene il livello gratuito ti dia accesso solo a un’istanza con 1 GB di RAM, hai la possibilità di scalare fino a oltre 144 GB di RAM e velocità di rete di 25 Gbps se necessario.

AWS ti offre un server virtuale sul cloud con accesso SSH, consentendoti così di configurare il server a tuo piacimento. Tuttavia, ciò richiede notevoli conoscenze tecniche e potrebbe non essere facile da usare per chi desidera semplicemente ospitare un semplice sito Web.

Se vuoi solo ospitare "un sito web" con AWS, Amazon ha un guida pratica su come scegliere dalla loro vasta offerta di diversi server e servizi di cloud computing. In alcuni casi, potresti trovarlo usando Amazon Lightsail sarà più vantaggioso.

Il più grande vantaggio di AWS è ottimizzazione dei costi attraverso i suoi prezzi dinamici, che ti fanno pagare in tempo reale per il carico. Con tutta la personalizzazione, ottieni anche un indirizzo IP dedicato per il tuo cloud, nel caso in cui tu stia collegando la tua applicazione web a un’API o un servizio web. Se desideri distribuire un’applicazione Web complessa con molte dipendenze, dovresti provare AWS!

Kinsta (kinsta.com)

Kinsta

Kinsta è un provider di hosting WordPress noto per offrire un prodotto di alta qualità. Un dettaglio importante da sapere su di loro è che la loro intera configurazione viene eseguita su Google Cloud Platform. Il piano entry-level è di $ 30 al mese e, per questo, ottieni 10 GB di spazio di archiviazione, fino a 20.000 visite e trasferimento CDN di 50 GB.

Kinsta offre una varietà di funzioni che puoi apprezzare. Esiste la migrazione gratuita da un altro provider. È possibile selezionare la posizione geografica del data center in base alla posizione dei clienti per ridurre al minimo i tempi di caricamento. Puoi anche configurare un CDN di tua scelta. Kinsta esegue oltre 1400 controlli per l’uptime su base giornaliera. Inoltre, a messa in scena area è disponibile per testare il tuo sito Web prima di andare in produzione.

Dovresti sapere che CodeinWP è ospitato su Kinsta. Leggi la nostra recensione qui per avere più contesto sul perché abbiamo scelto Kinsta.

Cloudways (www.cloudways.com)

CloudWays

Cloudways si definisce una piattaforma di hosting cloud gestita. L’importante è che ospiteranno il tuo sito sulla tua scelta di uno dei cinque provider cloud più diffusi: DigitalOcean, Linode, Vultr, AWS e Google Cloud.

Il piano più economico disponibile è fornito a $ 10 al mese con 1 GB di RAM, 25 GB di memoria e larghezza di banda di 1 TB. Questo funziona sui server DigitalOcean.

Cloudways offre molte preziose funzionalità, come il supporto 24/7 su tutti i piani, backup gestiti, oltre 60 data center globali, server pronti per PHP7, cache avanzata, aree di gestione temporanea, clonazione di server con 1 clic e molto altro. C’è anche la migrazione gratuita del sito web.

SiteGround Managed Cloud Hosting (www.siteground.com)

SiteGround

SiteGround è un provider di hosting con una vasta gamma di opzioni di hosting: hosting condiviso, dedicato, WordPress e WooCommerce. I piani di cloud hosting partono da $ 80 / al mese con 4 GB di RAM, 40 GB di spazio di archiviazione e larghezza di banda di 5 TB. Inoltre, SiteGround offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Oltre ad offrire alcuni piani di stock, SiteGround ti consente anche di configurare il tuo cloud, rendendolo altamente adatto alle esigenze della tua azienda. Fondamentalmente, selezioni quanti core CPU hai bisogno, memoria, spazio su disco SSD e SiteGround ti dà un prezzo che dovrai pagare al mese.

SiteGround fornisce anche installazione e trasferimento gratuiti per il tuo sito Web. Ha accesso a cPanel e SSH, a seconda di cosa potresti sentirti a tuo agio. Un CDN CloudFlare gratuito è fornito anche con questo piano di base. Ottieni anche l’accesso SSL gratuito e indirizzi IP dedicati.

Le prestazioni complessive di SiteGround sono state impressionanti nel nostro sondaggio di hosting WordPress del 2019.

Oltre alle sue soluzioni cloud, se stai iniziando come nuovo webmaster, l’hosting condiviso potrebbe essere la tua prima scelta per testare le acque. Pertanto, SiteGround offre la scelta ideale sia per i principianti che per gli sviluppatori esperti, rendendolo uno dei migliori provider di cloud hosting oggi.

�� Quale di questi migliori provider di cloud hosting scegliere?

Questa non è una scelta facile, lo so. Ognuna di queste aziende ha i suoi punti di forza e non esiste un chiaro vincitore sicuro al 100%. Dipende dai tuoi bisogni:

  • Hai bisogno della massima potenza e scalabilità? Vai con Amazon AWS. Gestirà tutto ciò che gli lanci!
  • Hai bisogno di qualcosa di facile con cui iniziare? SiteGround e InMotion si adatteranno perfettamente.
  • Vuoi qualcosa nel mezzo – qualcosa di facile da iniziare e anche abbastanza potente da poter gestire il carico e la scala quando necessario? Kinsta e Cloudways è dove dovresti andare. �� la nostra scelta!

Ecco una breve tabella riassuntiva con alcuni dei parametri più importanti:

Ospite
Prezzo / mese (da)
Configurazione (piano di base)
In movimento$ 17.994 GB di RAM, 75 GB di memoria, larghezza di banda di 4 TB
Amazon EC212 mesi gratis | da $ 0,192 / h1 GB di RAM, 750 ore di utilizzo dell’istanza al mese
Kinsta$ il 3010 GB di memoria, 50 GB di CDN, 20.000 visite
CloudWays$ 101 GB di RAM, 25 GB di memoria, larghezza di banda di 1 TB
SiteGround$ l’804 GB di RAM, 40 GB di memoria, larghezza di banda di 5 TB

Qual è la tua scelta? Hai provato una delle piattaforme descritte qui? Sentiti libero di farcelo sapere nei commenti qui sotto.

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Layout, presentazione e modifica di Karol K.

* Questo post contiene link di affiliazione, il che significa che se fai clic su uno dei link del prodotto e poi acquisti il ​​prodotto, riceveremo una commissione. Non preoccuparti, pagherai comunque l’importo standard in modo che non ci siano costi da parte tua.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map