5 “Migliori” opzioni di hosting WordPress nel Regno Unito rispetto al 2020 ����

Se sei un sito web internazionale, scusa il termine, allora probabilmente sei consapevole delle sfide uniche che si presentano quando si sceglie l’hosting WordPress giusto per il tuo scenario specifico. In altre parole, i soliti sospetti del settore dell’hosting di WordPress sono ancora una buona scelta se il tuo pubblico non è negli Stati Uniti? Più specificamente, dal momento che è l’argomento di oggi, cosa succede se lo sei alla ricerca del miglior hosting WordPress nel Regno Unito? SiteGrounds e WPEngines di questo mondo sono ancora buoni per te?


Scopriamolo oggi!

Ecco il nostro sguardo all’argomento del miglior hosting WordPress nel Regno Unito, a cosa prestare attenzione quando scegli il tuo host, oltre a cinque delle opzioni più praticabili rispetto.

Miglior hosting WordPress nel Regno Unito

���� Miglior hosting WordPress nel Regno Unito

Ecco gli host che abbiamo deciso di presentare in questo confronto tra le migliori opzioni di hosting WordPress nel Regno Unito:

  1. SiteGround (www.siteground.co.uk)
  2. Bluehost (www.bluehost.com)
  3. 123 Reg (www.123-reg.co.uk)
  4. 1&1 IONOS (www.ionos.co.uk)
  5. GoDaddy (uk.godaddy.com)

L’elenco è breve, è vero, ma è per una buona ragione. Abbiamo deciso di mettere in evidenza solo le aziende che effettuano il checkout sugli elementi citati nell’elenco sopra: le cose da cercare in un host WordPress per il mercato del Regno Unito.

Inoltre, abbiamo preso in considerazione i risultati del sondaggio che abbiamo fatto qualche tempo fa. In esso, abbiamo chiesto ai nostri utenti chi ospitava i loro siti e quanto fossero felici del servizio. Abbiamo filtrato i risultati di tale sondaggio per concentrarci solo sugli utenti con sede nel Regno Unito. Le aziende qui presentate sono emerse più di una volta in quel sondaggio.

1. SiteGround (www.siteground.co.uk)

SiteGround - la migliore opzione di hosting WordPress nel Regno Unito

  • Da: £ 2,95 / mese
  • Traffico consentito / larghezza di banda: 10.000 visite mensili
  • Siti Web consentiti: 1
  • Nome dominio: non incluso
  • WordPress preinstallato: sì
  • Posizione del server nel Regno Unito: sì
  • Valutazione degli utenti nel sondaggio nel Regno Unito: 3.9

SiteGround è una società che ha preso d’assalto il mercato dell’hosting WordPress. Sono i soliti sospetti numero 1 in ogni classifica di hosting di WordPress e per un paio di ottime ragioni:

Innanzitutto, sono una delle tre società di hosting consigliate da WordPress.org. In secondo luogo, ottengono ottime valutazioni dagli utenti e offrono grandi prestazioni. Ti offrono anche supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite telefono, chat e biglietti online.

Durante l’installazione, puoi selezionare la posizione del tuo server a Londra, che è probabilmente la scelta migliore per i siti Web con sede nel Regno Unito.

L’unico aspetto negativo è che SiteGround non include un nuovo nome di dominio gratuitamente. Se desideri registrare un dominio .co.uk durante l’installazione, sarà £ 14,95 / anno.

�� Vai a SiteGround

2. Bluehost (www.bluehost.com)

bluehost

  • Da: £ 2,43 / mese
  • Traffico consentito / larghezza di banda: illimitato
  • Siti Web consentiti: 1
  • Nome dominio: 1 nome dominio gratuito incluso
  • WordPress preinstallato: sì
  • Posizione del server nel Regno Unito: sì
  • Valutazione degli utenti nel sondaggio nel Regno Unito: 3.1

Bluehost è il pilastro del mercato dell’hosting WordPress e di un’altra società ufficialmente raccomandata da WordPress.org.

Anche se in passato hanno avuto periodi difficili, negli ultimi due anni hanno apportato enormi miglioramenti e ora offrono una delle interfacce più facili da usare sul mercato dell’hosting WordPress in generale.

Ogni piano di hosting di WordPress include WordPress preinstallato, aggiornamenti automatici, un nome di dominio gratuito per il primo anno, supporto 24/7 (via telefono e chat) e persino messa in scena (per lo sviluppo di WordPress). Bluehost ha anche un data center a Londra.

�� Vai a Bluehost

3. 123 Reg (www.123-reg.co.uk)

123 reg - forse il secondo miglior hosting WordPress nel Regno Unito

  • Da: £ 5,49 / mese
  • Traffico consentito / larghezza di banda: illimitato
  • Siti Web consentiti: 5
  • Nome dominio: inclusi 2 nomi dominio gratuiti
  • WordPress preinstallato: sì
  • Posizione del server nel Regno Unito: sì
  • Valutazione degli utenti nel sondaggio nel Regno Unito: 3.3

123 Reg è il registrar di nomi di dominio più popolare (oltre 3,5 milioni di domini registrati) e host web nel Regno Unito (oltre 1 milione di siti Web nel Regno Unito ospitati). Fondata nel 2000, l’azienda ha lasciato il segno e ampliato costantemente la propria infrastruttura, vantandosi ora del proprio hardware più recente con bilanciamento del carico e "roccia solida" Rete.

Quando si tratta della loro offerta WordPress, dobbiamo ammettere che alcune parti sono davvero impressionanti. Principalmente, il fatto che è possibile ospitare fino a cinque siti Web e ottenere non uno ma due nomi di dominio gratuiti per il primo anno!

Anche le opzioni di supporto sono buone: ricevi domande frequenti per rispondere alla maggior parte delle tue domande, un numero di telefono con sede nel Regno Unito che puoi chiamare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, oltre a un sistema di biglietti online. Naturalmente, essendo l’host principale nel Regno Unito, 123 Reg ha data center nel paese.

�� Vai a 123 Reg

4. 1&1 IONOS (www.ionos.co.uk)

1 e 1 ionos

  • Da: £ 1 / mese *
  • Traffico consentito / larghezza di banda: illimitato
  • Siti Web consentiti: 1
  • Nome dominio: 1 nome dominio gratuito incluso
  • WordPress preinstallato: sì
  • Posizione del server nel Regno Unito: sì
  • Valutazione degli utenti nel sondaggio nel Regno Unito: 3.8

* Questo è un prezzo promozionale. Come parte dell’offerta, ricevi £ 1 / mese. per i primi sei mesi e poi £ 6 / mese. dopo di che.

1&1 IONOS è un altro host molto popolare nel Regno Unito e non è difficile capire perché. Essere in grado di pagare a partire da £ 1 / mese. per i primi sei mesi più un nome di dominio gratuito è qualcosa che non si vede da nessun’altra parte! Questo ti dà più del tempo sufficiente per testare la tua idea di sito Web in natura.

Inoltre, si dice che sia un piano di hosting WordPress gestito, il che significa che non devi preoccuparti di nessuna delle impostazioni tecniche. Con 1&1 essendo un’azienda britannica, si ottiene anche un data center nel Regno Unito. Per quanto riguarda le opzioni di assistenza clienti, ottieni assistenza online, un centro assistenza e un numero di telefono con sede nel Regno Unito da chiamare.

Inoltre, l’interfaccia è anche molto intuitiva e semplifica la configurazione di tutto. Ad esempio, c’è un assistente di WordPress che ti guida attraverso tutto passo per passo. Si chiede lo scopo del tuo sito e suggerisce alcuni temi e plugin che potrebbero essere utili.

�� Vai a 1&1 IONOS

5. GoDaddy (uk.godaddy.com)

Vai papà

  • Da: £ 2.97 / mese
  • Traffico consentito / larghezza di banda: 25.000 visite mensili
  • Siti Web consentiti: 1
  • Nome dominio: 1 nome dominio gratuito incluso
  • WordPress preinstallato: sì
  • Ubicazione del server nel Regno Unito: no
  • Valutazione degli utenti nel sondaggio nel Regno Unito: 3.8

GoDaddy è il vero colosso del mercato dell’hosting – non solo per WordPress, ma nel complesso! Sebbene la società non abbia sempre avuto la migliore stampa nel corso degli anni, negli ultimi tempi ha avuto un forte coinvolgimento con gli utenti di WordPress, con una forte presenza alle conferenze di WordPress e nella comunità.

La loro nuova piattaforma di hosting è stata costruita appositamente per WordPress con l’obiettivo di ottimizzare velocità, affidabilità e sicurezza. L’unico aspetto negativo è che attualmente GoDaddy non ha un data center nel Regno Unito. Il più vicino è ad Amsterdam, Paesi Bassi.

C’è anche supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e supporto telefonico con un numero nel Regno Unito – e tendono ad essere davvero utili (testati). Inoltre, dispongono di strumenti all’avanguardia per il backup e il ripristino del sito in caso di problemi (anche testati).

�� Vai a GoDaddy

�� Cosa cercare quando pensi al meglio WordPress hosting UK?

C’è una manciata di cose che devi tenere a mente quando scegli un host WordPress per un sito web che serve lettori del Regno Unito:

�� Non tutti gli host sono vitali
Il solo fatto che il tuo pubblico sia nel Regno Unito significa che dovresti trovare un server / data center di qualità che sia anche nel Regno Unito. Semplice! E sì, mentre puoi sempre aiutarti con un CDN di qualità, ti porterà solo così lontano. I CDN sono fantastici se vuoi servire un pubblico diverso in tutto il mondo o nel continente, ma se vuoi servire un pubblico in un singolo paese, starai (di solito) meglio con un host che ha server in quel nazione. Posizione, posizione, posizione!
�� Prezzi nel Regno Unito
Suppongo che stai costruendo il sito per scopi commerciali. Pertanto, due scenari probabili: (a) Se la tua azienda ha sede al di fuori del Regno Unito, ignora questo punto. (b) Se risiedi nel Regno Unito, è sempre meglio ricevere le fatture in base alle norme, alle leggi e ai regolamenti del Regno Unito. Sarà sempre più facile per te, dal punto di vista fiscale, se il tuo provider di hosting può emetterti una fattura locale, in valuta locale (GBP, in questo caso). Certo, pagare per l’hosting in una valuta estera non è una fine del gioco, solo un bernoccolo, ma a seconda della legislazione aziendale, può essere significativo. Soprattutto con la Brexit là fuori che incombe nel buio. Naturalmente, anche il prezzo stesso è un fattore. Probabilmente non vorrai pagare in eccesso per un host che potresti ottenere molto più economico negli Stati Uniti. E, per quanto mi piacerebbe promuoverti soluzioni di hosting WordPress gestite e dirti quanto sono superiori, so che la maggior parte degli utenti vuole pagare ~ £ 5 al mese o meno, e va bene.
⏰ Supporto nel fuso orario locale
Le differenze di fuso orario a volte possono essere scomode. Ad esempio, considera quanto segue: se sei nel Regno Unito e il tuo host ha sede negli Stati Uniti, ciò significa che potresti non essere in grado di ottenere supporto per la prima metà della giornata lavorativa. Se sei con un host come Flywheel, ad esempio, il loro orario di assistenza telefonica è dalle 9:00 alle 18:00 EST, che è nel tardo pomeriggio nel Regno Unito, praticamente dopo l’orario di lavoro. Idealmente, si desidera il supporto telefonico e di chat e si desidera poter contattare tale supporto durante l’orario di lavoro standard.
�� Recensioni degli utenti con sede nel Regno Unito
Ancora una volta, il problema della posizione. Questa volta, si tratta di recensioni e valutazioni degli utenti. Fondamentalmente, il problema è che mentre un certo host potrebbe avere buone recensioni in generale, quando inizi a guardare solo la parte delle recensioni provenienti da clienti con sede nel Regno Unito, potresti scoprire una storia diversa. Cerca sempre le recensioni degli utenti locali.
�� Larghezza di banda / traffico consentito
Molti host condivisi ti diranno che non stanno limitando il tuo traffico / larghezza di banda in alcun modo. Questo è parzialmente vero. Da un lato, sì, fintanto che il tuo utilizzo è "normale," non si verificheranno problemi. Ma se alcuni dei tuoi contenuti diventano virali o ricevi un picco nel traffico per qualsiasi motivo, il tuo sito potrebbe comunque andare inattivo. È quindi meglio ottenere stime o limiti specifici dal tuo host su quale volume di traffico può gestire la tua configurazione. Essere in grado di ricevere 5.000-10.000 visitatori in un mese è un buon punto di partenza per nuovi siti.
�� Numero di siti Web consentiti
Sembra semplice, ma in realtà non è qualcosa a cui le persone prestano molta attenzione quando scelgono il loro host WordPress. Mentre confronterai le tue opzioni nel mercato di hosting WordPress nel Regno Unito, scoprirai che alcune aziende ti permetteranno di avere 2-5 siti, mentre altri consentiranno un solo sito. Tutto per circa lo stesso prezzo. Assicurati di ottenere ciò di cui hai bisogno.
�� Nome di dominio gratuito
Alcuni host ti assegnano un nome di dominio gratuito per il primo anno. Questo è un buon bonus e un bel modo per risparmiare £ 15.
��️ WordPress preinstallato
Gli host condivisi più economici ti daranno accesso a cPanel e ad alcuni installer di script lì. Anche se non è particolarmente difficile installa WordPress attraverso quello, potresti desiderare una soluzione più user-friendly – un host che preinstalla WordPress per te, in modo da entrare in una nuova istanza vuota di WordPress.

Tenendo conto di quanto sopra, passiamo ora alla carne �� e alle patate ��. Ecco un riepilogo di ciò che il mercato inglese di hosting WordPress ha da offrire:

�� Quale di queste migliori opzioni di hosting WordPress nel Regno Unito scegliere?

Come per la maggior parte delle cose, non esiste un chiaro vincitore qui. Tutte queste piattaforme hanno raccolto una base di clienti considerevole, soddisfatta dei loro servizi. Ci rendiamo conto che potresti avere i tuoi preferiti semplicemente dando un’occhiata a questo elenco, ma va bene.

Ecco una visione a volo d’uccello sul confronto tra questi primi cinque host WordPress nel Regno Unito:

Miglior hosting WordPress nel Regno Unito: riepilogo Ospite
Prezzo da
Traffico
siti web
Nome del dominio
Server del Regno Unito
Valutazione degli utenti nel Regno Unito
SiteGround£ 2.9510.000 visite / mese1non incluso3.9
123 Reg£ 5.49unmetered52 domini gratuiti3.3
1&1 IONOS£ 1unmetered11 dominio gratuito3.8
Bluehost£ 2.43unmetered11 dominio gratuito3.1
Vai pap࣠2.9725.000 visite / mese11 dominio gratuitono3.8

Un paio di cose spiccano qui:

Prima di tutto, 1&1 IONOS è chiaramente l’opzione di hosting più economica disponibile sul mercato del Regno Unito se vuoi provare una nuova idea. D’altra parte, 123 Reg ti offre la migliore offerta con il miglior rapporto qualità-prezzo: puoi ospitare fino a cinque siti e ottenere due nomi di dominio gratuiti. Allo stesso tempo, non puoi davvero sbagliare con un host come SiteGround: è la nostra opzione preferita e più votata in questo elenco.

Vuoi un consiglio onesto e veloce? Ecco qui:

  • Se vuoi scegliere l’opzione di hosting più economica disponibile nel mercato del Regno Unito, vai con 1&1 IONOS.
  • Se prima ti interessa la qualità, vai avanti SiteGround.

Dato che stiamo parlando di hosting WordPress qui, probabilmente avvierai un nuovo blog su quel server una volta ricevuto. Abbiamo una guida approfondita di 11 capitoli sull’argomento. Passa dal vuoto a un blog completo e di successo, basato sulla nostra esperienza di ottenere da 0 a 250.000 visitatori mensili. Controlla; è gratis. ��

�� FAQ

Come cercare l’hosting di WordPress nel Regno Unito?

Il solo fatto che il tuo pubblico sia nel Regno Unito significa che dovresti trovare un server / data center di qualità che sia anche nel Regno Unito. Evita i server che si trovano al di fuori del paese poiché ciò rallenterà il caricamento del tuo sito. A parte questo, prendi un host che ti puoi permettere. Più costoso non significa sempre meglio nel mondo dell’hosting.

Quanto devo pagare per l’hosting nel Regno Unito?

In media, abbiamo scoperto che i prezzi dell’hosting di qualità per WordPress nel Regno Unito partono da circa £ 3-5 al mese.

Ottengo anche un nome di dominio incluso nell’hosting nel Regno Unito per WordPress?

Questa non è una regola, ma alcuni host ti offriranno un nome di dominio gratuito per il primo anno. 123 Reg, 1&1 IONOS, Bluehost e GoDaddy ti danno tutti gratuitamente un nome di dominio.

Devo conoscere la codifica per configurare un sito Web WordPress su piattaforme di hosting nel Regno Unito?

Di solito no. Le principali società di hosting offrono tutte semplici installazioni WordPress con un clic, il che significa che non devi sporcarti le mani per configurare il tuo sito.

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

* Questo post contiene link di affiliazione, il che significa che se fai clic su uno dei link del prodotto e poi acquisti il ​​prodotto, riceveremo una piccola tassa. Non preoccuparti, pagherai comunque l’importo standard in modo che non ci siano costi da parte tua.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map