Integrazione di Google Maps con WordPress (come fare) – Revisione del plug-in Intergeo Maps

Le informazioni di contatto dettagliate sono sempre importanti per il proprietario di un sito Web, soprattutto se il sito Web è stato creato per scopi commerciali. Il fatto spiacevole è che non dovremmo mai fare affidamento sul visitatore "guidare" per annusare e trovare i dati di contatto per conto proprio. Questo è il tipo di informazioni che dovrebbero essere sempre direttamente di fronte a loro. Rende semplicemente facile per i visitatori trovarti e comunicare con te in modo efficace.


Ecco dove Plugin di Intergeo Maps entra in scena.

In breve, abbiamo analizzato le prestazioni di questo plugin e ora vogliamo condividere le nostre scoperte con te.

Le cose che imparerai qui:

  • Che cos’è Intergeo Maps
  • Quali sono le sue caratteristiche principali
  • Chi ha bisogno del plug-in Intergeo Maps e perché
  • Come puoi ottenerlo
  • Come funziona
  • I pro e i contro
  • Quanto costa … okay, posso dirti subito … non costa nulla ($ 0)

Revisione del plugin di Intergeo Maps

Esclusione di responsabilità. Intergeo Maps è la nostra più recente acquisizione e il nuovo membro della famiglia CodeinWP.

Quali sono le caratteristiche principali di questo plugin?

Intergeo Maps è un plug-in WordPress gratuito che aggiunge un componente di Google Maps al tuo sito Web e ti consente di personalizzarlo liberamente. Anche se è gratuito, offre numerosi vantaggi. Ancora più importante, ti consente di utilizzare una mappa Google completamente funzionale sul tuo sito, il che significa che puoi indirizzare tutti i visitatori direttamente alla porta della tua attività.
Intergeo
Vai a Intergeo Maps

Innanzitutto, diamo uno sguardo alle caratteristiche principali di questo plugin:

  • UN potente generatore di UI che è anche facile da usare. Con esso, puoi cambiare rapidamente tutto ciò di cui hai bisogno sulla mappa. Ecco cosa si può fare esattamente con il builder UI:
    • impostare una posizione iniziale e un livello di zoom,
    • regolare i controlli e il posizionamento,
    • impostare gli stili di colore della mappa utilizzando combinazioni di colori predefinite o impostazioni colore personalizzate,
    • aggiungi sovrapposizioni: marcatori, rettangoli, cerchi, polilinee e poligoni,
    • creare percorsi da un indirizzo a un altro,
    • integrare AdSense, in modo da poter visualizzare annunci pubblicitari sulle mappe.
  • Puoi creare mappe di Google usando shortcodes. Il modulo standard di shortcode è [intergeo] Il tuo indirizzo [/ intergeo]. Ma puoi aggiungere altri attributi come altezza, larghezza, stile, zoom ecc.
  • Puoi creare una mappa con il builder dell’interfaccia utente. E questa è la parte in cui dovrai esplorare le opzioni di personalizzazione del plug-in.
  • Il plugin ha un Biblioteca mappe, dove mantiene ogni mappa che tu abbia mai creato.

Chi ha bisogno del plug-in Intergeo Maps e perché?

Questo plugin potrebbe essere una buona scelta se mostrando informazioni dettagliate su un luogo specifico è un must per te e per il tuo business.

Ad esempio, le attività legate ai viaggi potrebbero utilizzare Intergeo Maps per mostrare indicazioni stradali, piste ciclabili o qualsiasi altra cosa che sia specifica della posizione. Le mappe ti consentono persino di visualizzare le informazioni meteo se sono utili per te.

Inoltre, se la tua attività è basato in più posizioni in tutto il paese o persino nel mondo, il plugin ti aiuterà a mostrare tutti i tuoi uffici e stabilire connessioni tra di loro.

Se mi chiedete, la cosa principale che distingue questo plug-in è che offre una vasta gamma di funzionalità – funzionalità che potrebbe facilmente addebitare – ma lo fa gratuitamente. Molto semplicemente, se hai bisogno di una serie avanzata di possibilità per mostrare la posizione, l’indirizzo e i vari dati dei contenuti della tua attività, Intergeo Maps è forse la soluzione giusta per te.

Come puoi ottenere questo plugin?

Come con la maggior parte dei plugin gratuiti di WordPress, l’installazione può essere gestita direttamente dalla dashboard (vai a plugin, clicca su Aggiungere nuova, e inserisci qui il nome del plug-in) oppure accedendo alla pagina ufficiale del plug-in all’indirizzo https://wordpress.org/plugins/intergeo-maps/.

Come funziona?

Dopo aver installato il plug-in, tutto ciò che devi fare è accedere alla dashboard e quindi andare alla pagina o al post in cui desideri inserire la mappa. Clicca su Aggiungi media, e nella barra di sinistra vedrai Mappe intergeo. È qui che inizia il divertimento!

L’interfaccia:

intergeo generale

Come puoi vedere, ci sono molte opzioni di personalizzazione nella barra laterale destra. Puoi modificare l’aspetto dell’intera mappa, la posizione della legenda, i marcatori, le indicazioni stradali e le dimensioni, le informazioni dettagliate sul tempo e sul traffico e un paio di altre opzioni interessanti.

Nella prima sezione, Posizionamento & Zoom, sei in grado di impostare una posizione e una vista specifiche della mappa, insieme a un certo livello di zoom. Inoltre, puoi decidere se vuoi che la tua mappa sia trascinabile e segnare il centro con un punto rosso.

La vista della mappa può essere cambiata in strada, terreno, satellite o ibrido. In Zoom, è possibile modificare il valore dell’intervallo di zoom. Se desideri una vista più ravvicinata o ulteriore di un punto specifico sulla mappa, puoi modificare quei numeri.
posizionamento e zoom

In controlli, scegli la posizione per ogni singolo elemento sulla mappa. Ad esempio, puoi spostare i controlli Zoom, Pan, MapType e SteetView:

controls1

In stili, puoi scegliere le dimensioni della mappa. Puoi scegliere la larghezza, l’altezza e il colore della mappa. Puoi anche impostare un bordo semplice.

Inoltre, puoi selezionare l’opzione Stile personalizzato e utilizzare il tuo stile per l’intera mappa.

stili

Inoltre, se vuoi evidenziare alcuni punti o luoghi specifici sulla mappa (per renderli più visibili), puoi disegnare varie figure geometriche (rettangoli, cerchi, poligoni e marcatori) tramite il Sovrapposizioni sezione. Basta fare clic sul menu della figura che apparirà nella parte superiore della mappa e iniziare a disegnare ciò di cui hai bisogno.

sovrapposizioni

In Indicazioni, puoi impostare un percorso tra due punti qualsiasi sulla mappa. Inoltre, puoi scegliere il tipo di percorso da mostrare: per ciclisti, pedoni, mezzi pubblici o auto.
indicazioni

Esempio di risultato di questo:

direzione

Ultimo ma non meno importante, viene fornito il plug-in Intergeo Maps Integrazione con AdSense. Questo può essere utile se vuoi monetizzare un po ‘di più il tuo sito visualizzando annunci contestualmente correlati. Naturalmente, l’utilità di questa parte dipende dal modello di business e dallo scopo del sito.

Esempio di utilizzo:

[intergeo] Bucarest, Romania [/ intergeo]
Dopo aver finito con tutte le opzioni di personalizzazione, puoi posizionare la mappa da qualche parte sul tuo sito web. Una volta cliccato sul "Inserisci in post" pulsante, a verrà visualizzato lo shortcode nel tuo editor di testo. Quel piccolo shortcode è in realtà la tua mappa.

Scrivi il tuo indirizzo all’interno dello shortcode e la mappa lo raccoglierà subito.

La linea di fondo

Ok, è tempo di elencare i pro e i contro di questo plugin e condividere il verdetto finale.

  • È gratis.
  • Interfaccia intuitiva e facile da usare.
  • Se non hai bisogno di una mappa complessa, puoi semplicemente utilizzare lo shortcode predefinito.
  • Puoi creare mappe personalizzate e belle da portare con te "firma."
  • Gli elementi visivi sembrano fantastici e vicini alla realtà.
  • Se hai bisogno di prevedere il tempo sulla tua mappa, ti offre tale possibilità.
  • Puoi presentare la tua posizione sulla mappa in modo molto dettagliato ed evidenziare varie singole informazioni ad essa correlate.
  • L’ovvio … se hai solo bisogno della mappa più semplice sul tuo sito, puoi comunque ottenerla più velocemente semplicemente andando su Google Maps e ottenendo un codice di incorporamento.

Alla fine, Intergeo Maps è un ottimo plugin. Offre funzionalità e opzioni utili, indipendentemente da ciò che vuoi mostrare sulla tua mappa. Può essere particolarmente utile per gli imprenditori con sedi fisiche in cui i clienti possono effettivamente presentarsi e bussare alla porta.

Cosa ne pensi? L’hai già provato?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map