Come installare temi e plugin di WordPress da GitHub

Molti sviluppatori di temi e plugin di WordPress usano GitHub per implementare il controllo di versione per i loro progetti. Ciò significa che tutto il loro codice e file sono disponibili per chiunque a vederli e scaricarli. Tuttavia, dover installare manualmente i plugin di WordPress da GitHub può essere frustrante.


Come probabilmente puoi immaginare, ci sono strumenti che ti aiutano a semplificare il processo di installazione di plugin e temi da GitHub. A seconda del metodo scelto, puoi anche assicurarti che ogni parte del software che installi si aggiorni automaticamente, ogni volta che gli sviluppatori apportano modifiche al suo repository. In questo modo, puoi armeggiare con ogni progetto a tuo piacimento.

In questo articolo, parleremo del perché dovresti usare GitHub per i tuoi progetti di sviluppo di WordPress.

Quindi ti mostreremo come installare i plugin di WordPress da GitHub (e anche i temi!) Usando WP Pusher, uno strumento dedicato. Andiamo a lavorare!

Perché dovresti prendere in considerazione l’uso di GitHub

Per i non iniziati, GitHub è una piattaforma costruita sopra Sistema di controllo versione Git. Questo tipo di software consente a più sviluppatori di lavorare contemporaneamente sugli stessi file. Usandolo, gli sviluppatori possono caricare il loro codice e file in un repository che possono condividere con chiunque. Ottengono il controllo su chi ha accesso ad esso, ma altre persone possono anche “biforcare” questi repository e apportare le proprie modifiche al codice.

In breve, GitHub è il veicolo perfetto per la collaborazione open source. Ecco alcuni dei motivi per cui gli sviluppatori possono trarre vantaggio dall’uso di GitHub per i loro progetti WordPress:

  • Tiene traccia delle modifiche a ciascun progetto. Con GitHub, gli sviluppatori possono vedere quando ogni file nel loro repository è stato modificato e quando è stato aggiornato per ultimo.
  • Semplifica la collaborazione. Lavorare su un progetto WordPress collaborativo può essere un mal di testa. Gli sviluppatori che codificano insieme ad altre persone potrebbero dover condividere file avanti e indietro, e tuttavia assicurarsi che nessuno stia lavorando sugli stessi contemporaneamente. Con GitHub, questo non è più un problema
  • È una piattaforma perfetta per progetti open source. La funzione di fork di GitHub e i repository accessibili lo rendono ideale per piattaforme open source proprio come WordPress. Questo lo rende una risorsa perfetta quando si lavora su plugin e temi gratuiti.

Abbiamo parlato con Ben Pines da Elementor sull’uso di GitHub. Il popolare costruttore di pagine open source ha migliaia di commit sulla piattaforma, quindi è chiaro che lo sviluppatore è dedicato al flusso di lavoro:

Ben Pines
[…] Se sei uno sviluppatore, avere i tuoi visitatori a scaricare il plug-in da GitHub è utile.

Puoi ottenere problemi, stelle, forchette e contributi. Sul WordPress Repo si basa su SVN e ci sono sviluppatori meno attivi che lo utilizzano. GitHub è ottimo sia per ottenere feedback che contributi da altri sviluppatori. Ben Pines

Se sei nuovo nello sviluppo di WordPress, GitHub è il posto perfetto per iniziare. Puoi tenere il passo con lo sviluppo dei tuoi temi e plugin preferiti per vedere come funziona il processo e scaricarli tu stesso per frugare sotto il cofano. Puoi persino creare le tue forcelle per applicazioni particolari. Quando sei pronto a creare i tuoi temi e plugin, puoi caricarli su GitHub e beneficiare dell’aiuto e del supporto della più ampia comunità di WordPress.

Per questi e altri motivi, vale la pena dare un’occhiata a GitHub ed è il primo passo perfetto per diventare uno sviluppatore di WordPress. La prima cosa che devi fare è imparare come installare i plugin WordPress da GitHub!

Come scaricare manualmente plugin e temi WordPress da GitHub

Scaricare un plug-in o un tema da GitHub non è più complicato dell’utilizzo di WordPress.org. Per iniziare, ti consigliamo di verificare se il plug-in o il tema che desideri scaricare ha un repository pubblico. Questo è spesso il caso di plugin e temi gratuiti, ma non di quelli premium, come ci si potrebbe aspettare. Molti sviluppatori si collegheranno persino ai loro repository dalle rispettive pagine di WordPress.org.

Una volta trovato il plug-in o il tema che stai cercando su GitHub, fai semplicemente clic sul pulsante Clona o Scarica sopra il suo elenco di file. Quindi puoi scegliere se aprire quel repository utilizzando il client desktop di GitHub o scaricarlo come file zippato:

Installa i plugin WordPress da GitHub: scaricali prima.

Dopo aver salvato il file zip, è sufficiente caricarlo, installarlo e attivarlo come qualsiasi altro plug-in. Con ciò, sei in affari!

Come puoi vedere, questo approccio è straordinariamente semplice. Tuttavia, ciò non significa che non possiamo migliorarlo. Dopotutto, potresti ritrovarti a dover scaricare temi e plugin da GitHub abbastanza frequentemente. Ecco perché nel prossimo metodo eseguiremo l’installazione utilizzando uno strumento che aiuta ad automatizzare il processo.

Come installare plugin WordPress da GitHub usando WP Pusher … e anche temi

Al suo centro, il WP Pusher plug-in prende i passaggi che abbiamo descritto nell’ultima sezione e fa il lavoro per te. Tutto ciò di cui ha bisogno è l’accesso al tuo account GitHub e un collegamento al repository che contiene il tema o il plug-in desiderato. Quindi, WP Pusher prende quei file e ti aiuta a installare i plugin WordPress da GitHub.
wppusher

Tuttavia, questo strumento non si limita a installare semplicemente i file. Può anche aggiornare automaticamente qualsiasi plug-in o tema che hai impostato utilizzandolo, e questo accadrà ogni volta che qualcuno lancia una nuova versione. Inoltre, può persino “subentrare” e gestire i plug-in che hai già installato da altre fonti, se riesci a trovare i rispettivi repository. Nel complesso, WP Pusher è un’opzione eccellente se si desidera utilizzare plug-in in costante sviluppo o se si desidera testare i propri progetti.

Per iniziare, scarica prima WP Pusher dalla sua home page, quindi installalo e attivalo. Successivamente, vai alla nuova scheda WP Pusher sulla dashboard e cerca l’opzione GitHub. All’interno, troverai un campo in cui devi digitare un token GitHub per connettere il tuo account. Fai clic su Ottieni token GitHub e verrà visualizzata una nuova finestra che richiede le tue credenziali:

Connessione del tuo account GitHub.

Dopo aver effettuato l’accesso, dovrai autorizzare l’applicazione WP Pusher facendo clic sul pulsante verde:

Autorizzazione del plug-in WP Pusher.

Alla fine riceverai il tuo token GitHub. Basta copiarlo, incollarlo nel campo che abbiamo menzionato in precedenza e fare clic sul pulsante Salva token GitHub sotto di esso:

Digitando il token GitHub.

Ora il plugin è pronto per essere lanciato. Per installare un tema, ad esempio, vai alla scheda WP Pusher → Installa tema sulla dashboard. All’interno, dovrai indicare quale repository desideri utilizzare:

Installazione di un tema da GitHub.

Tieni presente che non è necessario incollare l’URL completo per nessun repository. Faranno solo il nome dell’account e il nome del repository. Ad esempio, se desideri installare il tema Twenty Seventeen, digiti WordPress / twentyseventeen nel campo pertinente, in questo modo:

Installazione del tema di ventisette volte da GitHub.

Il nome esatto per ciascun repository appare nella parte superiore della sua pagina GitHub, quindi tutto ciò che devi fare è copiarlo. Puoi anche indicare se desideri utilizzare un particolare “ramo” di quel repository. Tuttavia, si consiglia di lasciare questa opzione sul valore predefinito nella maggior parte dei casi. Dopotutto, il valore predefinito sarà di solito la versione pronta per il pubblico:

Indica il ramo che si desidera installare.

Infine, puoi abilitare le impostazioni per aggiornare automaticamente il tuo plug-in o tema ogni volta che c’è una nuova spinta nel suo repository. Puoi anche impostarlo per assumere plug-in o temi esistenti che hai già installato da una fonte diversa, come menzionato in precedenza:

Configurazione del tema per l'aggiornamento automatico.

A questo punto, fai semplicemente clic su Installa tema e quindi seleziona l’opzione Attiva. Successivamente, verrà visualizzato nelle schede Aspetto → Temi e WP Pusher → Temi:

Scheda Tema di WP Pusher.

Questo processo funziona esattamente allo stesso modo se vuoi installare plugin WordPress da GitHub. L’unica differenza è che per installare uno di questi, ti consigliamo di accedere alla scheda WP Pusher → Installa plug-in. Quindi semplicemente sciacquare e ripetere per tutti gli altri temi e plugin che si desidera scaricare!

Conclusione

GitHub è un’ottima piattaforma per imparare i dettagli dei tuoi plugin e temi WordPress preferiti. È una risorsa inestimabile per gli sviluppatori alle prime armi, dal momento che puoi facilmente curiosare “sotto il cofano” di ciascun progetto, apportare modifiche se lo desideri e persino essere coinvolto in collaborazioni. Successivamente, sarai in grado di caricare i tuoi temi e plugin sul sito web e ottenere feedback da altri sviluppatori.

In breve, ci sono due modi per installare plugin WordPress da GitHub (e anche i temi funzionano allo stesso modo). Puoi scaricare i loro repository come file compressi e caricarli sul tuo sito oppure puoi utilizzare WP Pusher per automatizzare il processo. Il primo metodo è più semplice, ma il vantaggio di quest’ultimo è che una volta installato un plug-in o un tema, lo strumento si occuperà automaticamente degli aggiornamenti per te.

Hai domande su GitHub? Ne parliamo nella sezione commenti qui sotto!

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

* Questo post contiene link di affiliazione, il che significa che se fai clic su uno dei link del prodotto e poi acquisti il ​​prodotto, riceveremo una commissione. Non preoccuparti, pagherai comunque l’importo standard in modo che non ci siano costi da parte tua.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map