Migliori provider SMTP a confronto – Amazon SES vs Sendinblue vs SendGrid vs Mandrill

Migliori provider SMTP a confronto – Amazon SES vs Sendinblue vs SendGrid vs Mandrill

Migliori provider SMTP a confronto – Amazon SES vs Sendinblue vs SendGrid vs Mandrill
СОДЕРЖАНИЕ
02 июня 2020

Usi l’e-mail come uno dei pezzi del puzzle nella tua strategia aziendale online globale? Se la risposta è sì, e probabilmente è sì, allora dovresti esaminare cosa possono fare alcuni dei migliori provider SMTP per te – e questo è sia in termini di darti nuovi strumenti per rendere più semplici le tue attività esistenti, sia rivelando possibilità totalmente nuove.


Ma prima di iniziare, iniziamo dall’inizio:

Per dirla semplicemente, la consegna via email non è un problema … fino a quando non è necessario inviarne molto.

Quando ci pensi, come sito Web WordPress per iniziare, non hai bisogno di alcun servizio di consegna correlato alla posta elettronica. Puoi semplicemente usare MailPoet (giusto?) E avere tutta la tua e-mail inviata senza problemi. Beh, sì, è tecnicamente corretto, ma forse non è la soluzione più ottimizzata.

Migliori provider SMTP: Amazon SES vs Sendinblue vs SendGrid vs Mandrill

I migliori fornitori di servizi SMTP rispetto a questo articolo sono:

  1. Sendinblue (www.sendinblue.com)
  2. Amazon SES (aws.amazon.com/ses/)
  3. SendGrid (sendgrid.com)
  4. Mandrill (mandrill.com)

Amazon SES
Sendinblue
SendGrid
Mandrillo

Ma prima di approfondire, rispondiamo ad alcune domande cruciali che spesso compaiono sull’argomento dei server SMTP.

Il problema con l’invio di e-mail, riassunto

La prima cosa che dobbiamo fare qui è distinguere tra due principali tipi di e-mail che un sito Web o un servizio Web può inviare al suo pubblico: email di massa e email transazionale.

  • Il primo è quello che viene comunemente chiamato email marketing. È dove crei una campagna email standard e la invii a più destinatari (il tuo elenco di abbonati) tutto in una volta.
  • Quest’ultimo è qualcosa che invii singoli destinatari – è una comunicazione diretta diretta – basata sull’azione o inazione di quel destinatario. Più o meno, è il destinatario che attiva l’e-mail da inviare nella loro direzione.

Tutta questa seconda cosa – l’email transazionale – è l’argomento di oggi.

La posta elettronica transazionale è spesso il tipo più importante di comunicazione basata su posta elettronica tra un’azienda / sito Web e il loro pubblico o base di clienti. Per farla breve, se si dispone di uno strumento, di un’app, di un sito Web o di un plug-in o di un servizio Web, ecc. E si desidera che quell’elemento sia in grado di comunicare automaticamente con gli utenti in base a trigger specifici, questo accade quando si verificano email transazionali.

In quello scenario, non fai clic su nessuno "Spedire" pulsante a mano. Invece, l’algoritmo dello strumento decide quando inviare e-mail. Come suggerisce il nome, l’e-mail viene inviata quando si verifica una transazione e la persona deve essere informata di tale fatto. Tali e-mail sono rilevanti solo per un determinato destinatario e spesso altamente personalizzate. Pensa a cose come:

  • email di creazione dell’account – "email di benvenuto"
  • e-mail di conferma dell’ordine, ricevute di acquisto, e-mail di abbandono del carrello e tutti i tipi di altri messaggi relativi al carrello
  • messaggi relativi all’attività dell’account utente (come promemoria password)
  • notifiche sul prodotto, notifiche sull’account utente, ecc.
  • "qualcuno ha risposto al tuo commento" -e-mail, ecc.

La posta elettronica transazionale, per definizione, tocca importanti problemi relativi alle transazioni, quindi vuoi davvero che i tuoi destinatari ricevano quelli consegnati senza errori e velocemente!

E quella consegnabilità, o talvolta la sua mancanza, è spesso il punto di partenza dei problemi. Se hai appena iniziato a comunicare direttamente via email, potresti essere tentato di fare una delle due cose:

Alternative non consigliate ai servizi offerti da alcuni dei migliori server SMTP:

  • La prima possibilità è l’invio diretto di messaggi tramite il tuo server web. Questo può essere fatto tramite, diciamo, la funzione mail () di PHP o funzioni simili in altre tecnologie. Tuttavia, è possibile riscontrare alcuni problemi di consegna qui. Soprattutto se ci si trova su un server Web condiviso, l’IP del server potrebbe già trovarsi in alcune liste nere di spam, il che impedirà la consegna immediata delle email. Inoltre, scoprirai che ogni host web limita il numero di email che puoi inviare prima di metterti nei guai. Ecco un bella risorsa a riguardo compilato dai ragazzi dietro MailPoet.
  • La seconda alternativa è Gmail SMTP. So che questa non è un’impostazione particolarmente lungimirante, ma Gmail ti consente ancora di inviare fino a 500 e-mail al giorno e, se lo desideri, puoi integrarlo con il tuo sito (WordPress incluso) o l’app tramite le impostazioni SMTP standard . Il vantaggio qui è che ricevi la tua posta inviata dai server Gmail, che dovrebbe essere migliore per la consegna. Ancora non perfetto, però.

Ciò a cui tutto si riduce è il semplice fatto che al di sopra di un certo volume, la gestione della posta elettronica da soli diventa piuttosto irragionevole.

Quindi è qui che entrano in gioco alcuni dei migliori fornitori e servizi SMTP per risparmiarci un sacco di mal di testa e semplicemente per permetterci di gestire la nostra e-mail.

"Non posso semplicemente usare Mailchimp?" – tu chiedi

Bene, sì, puoi. Ma anche no.

Sopportami:

Prima di tutto, Mailchimp è piuttosto costoso … qualcosa di cui abbiamo parlato quando abbiamo esaminato le alternative più economiche di Mailchimp. In secondo luogo, per impostazione predefinita non supporta l’email transazionale.

L’uso di Mailchimp standard funziona perfettamente per le campagne di posta elettronica di massa. Ma se desideri inviare una singola email a un singolo destinatario e attivarla in base all’azione (o all’azione) della persona, non sarà molto utile. Non puoi automatizzare una cosa del genere, di per sé, tramite Mailchimp predefinito.

Puoi, tuttavia, utilizzare un componente aggiuntivo per Mailchimp, una cosa precedentemente nota come Mandrill.

Ai suoi tempi, che non era tanto tempo fa, Mandrill era probabilmente la migliore soluzione tra i migliori fornitori di servizi SMTP in circolazione. Ma dopo che è stato acquisito da Mailchimp, i prezzi sono aumentati e una grossa fetta dell’ex base di utenti di Mandrill ha deciso di passare a soluzioni alternative. Ma di più su questo in un minuto.

Detto questo, entriamo nelle singole aziende e parliamo di ciò che è buono e cattivo in loro.

Round 1: Prezzi vs quante email puoi inviare

Cominciamo probabilmente con il dettaglio n. 1 che tutti vogliono sapere in relazione al miglior fornitore SMTP sul mercato: i prezzi e il modo in cui si relaziona al numero di email che è consentito inviare.

I migliori prezzi dei provider SMTP

Amazon SES
Sendinblue
SendGrid
Mandrillo
Gratuito: fino a 62.000 e-mail al mese, ma qui si applicano condizioni speciali. Puoi usufruire del livello gratuito solo se sei un utente Amazon EC2 e "quando chiami Amazon SES da un’istanza Amazon EC2 direttamente o tramite AWS Elastic Beanstalk."Gratuito: fino a 9.000 e-mail al mese. Limitato a 300 email al giorno.Versione di prova gratuita: valida per 30 giorni, durante i quali è possibile inviare fino a 40.000 e-mail. Quindi invia 100 / giorno gratis, per sempre.Prova gratuita: 2.000 crediti e-mail gratuiti (invii) in totale. Una volta spariti, devi passare a un account Mailchimp a pagamento e iniziare a comprare più crediti Mandrill per continuare a inviare e-mail.
$ 0,10 per 1.000 email + $ 0,12 per GB di allegati inviati.
$ 1 per 10.000 email
$ 25,00 al mese: fino a 40.000 e-mail mensili.
$ 6,25 per 10.000 e-mail
$ 14,95 al mese: fino a 40.000 e-mail mensili.
3,73 USD per 10.000 email
$ 40 al mese: fino a 25.000 e-mail.
$ 16 per 10.000 email
$ 39 al mese: fino a 60.000 e-mail.
$ 6,50 per 10.000 email
$ 29,95 al mese: fino a 100.000 e-mail.
$ 2,99 per 10.000 email
$ 60 al mese: fino a 50.000 e-mail.
$ 12 per 10.000 email
$ 66 al mese: fino a 120.000 e-mail.
$ 5,50 per 10.000 email
$ 79,95 al mese: fino a 180.000 e-mail.
4,44 USD per 10.000 email
$ 80 al mese: fino a 75.000 e-mail.
$ 10,67 per 10.000 email
Numero illimitato di contatti memorizzati su tutti i piani.Puoi avere fino a 2.000 contatti memorizzati senza costi aggiuntivi. Quindi, ogni 10.000 nuovi contatti è + $ 10 / mese.Tutti i livelli di cui sopra sono stati calcolati da me sulla base del modello di prezzi inutilmente complicato di Mandrill, più su quale di seguito. Inoltre, l’abbonamento mensile principale di Mailchimp è stato incluso nel prezzo sopra.
Amazon SES Sendinblue SendGrid Mandrillo

Ovviamente, c’è un elefante nella stanza. O meglio due elefanti. Cominciamo con il primo:

I prezzi di Amazon sono molto al di sotto di quelli addebitati da tutti, quindi a prima vista sembrano la migliore opzione nell’elenco. Tuttavia, Amazon SES è una soluzione davvero semplice. Voglio dire, ti consente solo di inviare e-mail tramite l’API o SMTP di Amazon, e questo è tutto.

Discuteremo le funzionalità specifiche offerte da ciascuno di questi migliori provider SMTP, ma per ora, teniamo solo a mente che Amazon non ti offre analisi, modelli, report o altri strumenti utili ad eccezione della pura possibilità di inviare il tuo messaggi di posta elettronica. Sei più o meno da solo qui.

Quindi, dal punto di vista dei prezzi, Amazon potrebbe davvero essere la soluzione perfetta per le aziende che operano davvero su larga scala e inviano milioni di e-mail ogni mese. In uno scenario del genere, anche se devono investire nei propri meccanismi personalizzati per le statistiche o altre funzionalità correlate, alla fine della giornata, i risparmi che ottengono in base al volume di e-mail che inviano rendono comunque tutto utile. Tuttavia, per la maggior parte delle aziende o dei siti Web WordPress, lavorare con Amazon può essere piuttosto difficile da gestire. Economico, ma difficile.

Per questo motivo, non consiglio di guardare il prezzo solo quando fai la tua scelta. Si tratta sempre del rapporto tra tempo e sforzi necessari per impostare tutto rispetto al costo finale. In altre parole, probabilmente starai meglio con una soluzione leggermente più costosa, ma quella che gestisce tutti i difficili sollevamenti tecnici pesanti per te.

Infine, a proposito di Mandrill. Prima di tutto, Mandrill è ora un componente aggiuntivo per Mailchimp. Ciò che significa per te è che per usare Mandrill, devi prima essere un cliente pagante di Mailchimp. Il piano più economico è di $ 20 al mese. Quindi, devi aggiungere il costo di Mandrill.

IMO, i prezzi di Mandrill sono complicati principalmente per nascondere quanto sia effettivamente costoso utilizzare il servizio. Nel caso in cui non lo sapessi, in realtà ciò che acquisti con Mandrill non lo è "e-mail invia" come fai con Amazon e gli altri provider SMTP. Con Mandrill acquisti un "bloccare" di 25.000 e-mail. I prezzi su quelli variano da $ 20 a blocco a $ 10 a blocco.

  • Se hai intenzione di inviare, diciamo, 100.000 email, hai bisogno di 4 blocchi a $ 20 al pezzo, quindi $ 80 in totale + il prezzo dell’abbonamento Mailchimp.
  • Ma se vuoi inviare e-mail 1M, hai bisogno di 40 blocchi a $ 18 al pezzo, che è di nuovo $ 720 +, il tuo abbonamento Mailchimp.

E come puoi vedere, i prezzi per "10k email inviate" non sono neanche così attraenti. Il piano entry-level è alto fino a $ 16 per email da 10k, che è decisamente superiore a quello che offrono tutti gli altri.

Infine, tieni presente che i prezzi sopra indicati sono solo per la distribuzione e-mail. Non includono cose come IP dedicati, ad esempio, che potresti essere costretto ad acquistare separatamente in base alle dimensioni dell’operazione di posta elettronica.

Solo per darti un’idea del prezzo, Sendinblue addebita $ 12 al mese per un IP dedicato, mentre SendGrid ne include uno gratuitamente per piani superiori a $ 79,95 / mese (IP aggiuntivi a $ 20 / mese). Su Amazon, gli IP dedicati sono $ 24,95 / mese.

Potresti anche essere interessato a questi articoli:

  • 5 dei migliori fornitori di hosting per rivenditori per WordPress a confronto 2020
  • 6 migliori provider di hosting di server dedicati a confronto – convenienti & Potente
  • 6 dei migliori provider di hosting e-mail confrontati per il 2020 ✉️

Round 2: Scalabilità

La scalabilità è uno dei principali vantaggi della gestione della posta elettronica da parte di un provider SMTP esterno. Se utilizzi la tua infrastruttura di posta elettronica, gestendo i tuoi server, la scalabilità diventa molto difficile. Se mai vuoi, per esempio, raddoppiare il tuo volume di e-mail, ciò potrebbe significare anche raddoppiare l’infrastruttura del server.

Con un provider SMTP esterno, tuttavia, non esiste un problema del genere. Quei servizi sono in grado di gestire qualunque volume tu li lanci, o meglio qualunque volume tu voglia loro di essere in grado "gettare."

Con soluzioni come Amazon SES, puoi aumentare il volume in modo pressoché indefinito e sicuramente molto al di sopra di ciò che qualsiasi piccola impresa o impresa di medie dimensioni potrebbe mai aver bisogno dall’e-mail transazionale.

È probabile che, se hai un’operazione che richiede l’invio di più di 2 milioni di e-mail ogni mese, sai già molto bene quali sono le tue esigenze specifiche e con quale azienda vuoi lavorare, quindi concentriamoci solo su numeri inferiori a quello per lo scopo di questo confronto.

Tutte le aziende presenti in questo elenco sono più che in grado di consentirti di inviare e-mail 1M al mese ogni mese, e l’unica cosa di cui devi preoccuparti in relazione a ciò è la dimensione della tua fattura.

Sfortunatamente, non tutti i migliori provider SMTP qui hanno un modello di prezzi chiaro come quello di Amazon, dove raddoppiare il volume significa sostanzialmente raddoppiare la bolletta.

Con alcune aziende, con l’aumentare del volume, i costi potrebbero aumentare ulteriormente. Ecco una tabella dei prezzi modificata che ho calcolato in base alla media dei prezzi ufficiali di ciascuna società. In particolare, ecco quanto costa inviare e-mail 1M ogni mese con ogni azienda:

Prezzi del provider SMTP per 1.000.000 di e-mail inviate

Amazon SES
Sendinblue
SendGrid
Mandrillo
$ 100 per 1 milione di email$ 603 per 1 milione di email399,95 USD per e-mail da 1 milione$ 740 per 1 milione di email

Se stai cercando un’alternativa Amazon SES conveniente, Sendinblue è quella giusta. Mentre un po ‘più costoso, è più una soluzione ricca di funzionalità rispetto ad Amazon SES.

Round 3: caratteristiche

Ognuno di questi migliori provider SMTP offre API, che ti consente di inviare email tramite l’app, lo strumento web o qualsiasi altro software che stai creando. Oltre a ciò, alcune offrono anche funzionalità aggiuntive che consentono, ad esempio, l’invio di e-mail direttamente tramite l’interfaccia del provider. Ma c’è molto di più sotto il cofano.

Ecco una panoramica di ciò che ognuno dei migliori provider SMTP presenti in questo confronto ti offre:

Amazon SES

  • Fondamentalmente tutto ciò che ottieni è la loro API e SMTP.
  • Numeri di base su consegne, reclami e messaggi respinti o respinti.

Mandrillo

Per utilizzare Mandrill anche in primo luogo, devi avere un account Mailchimp a pagamento, in modo da ottenere tutto ciò che è disponibile lì come parte dell’accordo. Ecco il completo elenco di funzionalità in Mailchimp. Inoltre, il modulo Mandrill ti offre:

  • Infrastruttura di consegna ottimizzata (ad es. Infrastruttura distribuita a livello globale, più domini per account e altro).
  • Modelli di e-mail (anche se Mandrill fa parte di Mailchimp ora, gli strumenti che offre quando si tratta di progettazione e-mail e modelli non sono così robusti).
  • Analisi approfondite (registro delle attività di ricerca, codifica automatica, opzioni di tracciamento per e-mail e altro).
  • Test divisi e rapporti comparativi.
  • Opzioni di invio personalizzabili e white label.

Sendinblue

  • Puoi inviare e-mail transazionali e campagne e-mail standard.
  • C’è un pannello utente completo attraverso il quale puoi inviare manualmente email.
  • Ci sono funzionalità di automazione del marketing.
  • C’è la messaggistica SMS.
  • Trascina e rilascia modelli di e-mail.
  • Buone statistiche e rapporti sulle prestazioni delle tue e-mail.
  • Funzioni di importazione / esportazione per dati e-mail.
  • Memorizza gli elenchi degli iscritti e segmentali come preferisci.
  • Sendinblue offre anche molte altre interessanti funzionalità secondarie, come ad esempio il loro nuovo modulo di chat. Questo ti evita di dover ottenere la funzionalità di chat da una terza parte (risparmi denaro).

SendGrid

  • API che supportano Node.js, Ruby, Python, Go, PHP, Java e C #.
  • Ambiente di invio sicuro (ad esempio, autenticazione a due fattori durante l’invio).
  • Puoi inviare e-mail transazionali e campagne e-mail standard.
  • Simpatico generatore di e-mail con trascinamento della selezione, oltre a modelli di messaggi.
  • Pianificazione, segmentazione, test A / B e altre funzionalità di marketing.
  • Analisi in tempo reale, invio di misure, tassi di consegna, rimbalzi, segnalazioni di spam, clic sui collegamenti, apertura, annullamento dell’iscrizione e altro.

Alla fine della giornata, quando scegli il miglior provider SMTP per te, a volte i vantaggi aggiuntivi fanno la differenza più grande. Ad esempio, ogni giocatore in questo elenco è in grado di inviare un numero enorme di e-mail e con una buona consegna. Allo stesso tempo, solo alcuni di essi offrono strumenti veramente validi per la creazione di modelli di e-mail o buone statistiche e funzionalità di test A / B.

Tutto ciò si aggiunge alla tua esperienza utente complessiva e al tipo di cose che puoi fare con la tua e-mail transazionale (o e-mail di marketing standard). Oppure, per dirlo in un altro modo, se il tuo provider ti offre solo strumenti per inviare e-mail e niente di più, spetta a te venire con un processo già altamente ottimizzato, un piano di marketing e una buona strategia generale su ciò che desideri fare.

Ma più ottieni dal provider SMTP, più puoi adeguarti sulla strada e quindi rendere i tuoi sforzi e-mail più efficaci nel loro insieme. A seconda delle necessità, un servizio potrebbe essere migliore dell’altro. Una regola generale è provare a cercare tra le funzionalità disponibili di ciascuno e provare a decidere quale di loro ti piace davvero vs quali mancano ad alcuni degli altri migliori provider SMTP. In questo modo potresti trovare la combinazione perfetta di funzionalità. Inoltre, tieni presente che se ti manca davvero una determinata funzionalità di un determinato provider, è improbabile che introducano tale funzionalità in qualunque momento presto. Probabilmente è meglio scegliere un’alternativa in quel caso.

Ad esempio, per quanto sia Amazon SES, puoi solo inviare e-mail attraverso di esso. Nessun modello. Nessuna buona statistica. Nessuno strumento di marketing. Voglio dire, è davvero la prima lega quando si tratta di inviare quelle email, ma non ottieni nient’altro a parte questo.

E non sto solo parlando di cose come interfacce utente elaborate o modelli di trascinamento della selezione. Gli altri provider SMTP includono spesso anche autorizzazioni IP, SPF e DKIM dedicate (per chiarire che le tue email non sono state contraffatte – PDF per ulteriori letture), Mappatura IP e altro, alcuni dei quali sono importanti per la valutazione della posta elettronica come autentica.

Mentre Amazon SES ti consente di fare anche questo, l’autenticazione della tua email con SPF in SES e l’impostazione dei record DKIM non vengono eseguite automaticamente.

Ecco come funziona con gli altri provider SMTP:

I migliori provider SMTP – Dettagli SPF e DKIM

Sendinblue
SendGrid
Mandrillo
Firme SPF e DKIM incluse e gestite tramite i nomi di dominio di Sendinblue.SendGrid può gestire automaticamente i tuoi record DKIM e SPF. Entrambi pronti all’uso, oltre ad aver aggiunto anche IP dedicati.Record SPF e DKIM personalizzati inclusi per impostazione predefinita per tutti gli account.
C’è anche la possibilità di abilitarli sul tuo dominio.Puoi anche inviare le tue e-mail da un indirizzo IP privato o da un pool IP.

Round 4: recensioni degli utenti

Ecco cosa pensano le persone di ciascuno dei migliori provider SMTP presenti qui:

Amazon SES

Valutazione media degli utenti: 4.2 / 5

Recensioni di esempio:

Amazon SES ha un tasso di consegna più elevato in quanto garantisce che il contenuto della posta sia sicuro e non intercettato dai filtri antispam. […] La scalabilità è un’altra ragione per cui amo Amazon SES.

L’assistenza clienti non è affatto buona. Manca l’analisi avanzata e l’unica traccia che puoi tenere è il numero di email inviate e rimbalzate.

Sendinblue

Valutazione media degli utenti: 4.0 / 5

Recensioni di esempio:

Lo strumento è semplice e facile da imparare. Ha alcune grandi funzionalità come l’automazione con visualizzazione nella versione gratuita. […] Un’altra cosa positiva è che puoi avere e-mail sia transazionali che di marketing nello stesso posto.

Il limite maggiore è l’assenza di test A / B, sebbene sia possibile superarlo replicando le campagne.

SendGrid

Valutazione media degli utenti: 3,6 / 5

Recensioni di esempio:

È facile da integrare e ha molti documenti per avere un’esperienza da principiante.

Adoro la semplicità alla base della configurazione di Whilelabel e i dati dettagliati che mostrano il feed delle attività e-mail.

Penso che la documentazione possa essere un po ‘concisa a volte. Sembrano avere una terminologia diversa per cose che avrebbero potuto essere spiegate molto più facilmente.

Mandrillo

Valutazione media degli utenti: 4.3 / 5

Recensioni di esempio:

Streaming live di e-mail in uscita – ottimo per controllare i contenuti. Possibilità di filtrare rapidamente le statistiche per modello e data. Tag di tracciamento automatico di analisi. Assistenza clienti ragionevolmente veloce.

La nuova integrazione di Mandrill come funzionalità degli account Mailchimp a pagamento riduce davvero la sua utilità come strumento autonomo.

Round 5: integrazione di WordPress

Ci sono due lati:

Innanzitutto, se disponi di un’installazione personalizzata di WordPress, ad esempio uno strumento Web in esecuzione su WordPress, un grande sito Web di e-commerce o qualsiasi altra cosa unica e non è un’installazione standard del blog di WordPress, probabilmente integrerai tutto manualmente tramite il API fornita dal tuo SMTP.

Tutte le API sembrano essere allo stesso modo facili da interagire e forniscono tutti livelli per PHP e altre tecnologie comuni. Quindi, fatto e fatto.

In secondo luogo, se vuoi semplicemente utilizzare un determinato provider SMTP in un modo più diretto – come attivare tu stesso un’e-mail o inviare anche una newsletter standard – puoi farlo tramite un paio di plugin di WordPress.

Ecco i migliori provider SMTP presenti in questo elenco che hanno i propri plugin:


SendGrid SendGrid

Author (s): SendGrid

Versione corrente: 1.11.8

Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018

sendgrid-email-delivery-simplified.1.11.8.zip


60% di commenti


100.000 + Installa


WP 4.6 + Richiede


Newsletter, SMTP, Email marketing e moduli di iscrizione di Sendinblue Newsletter, SMTP, Email marketing e moduli di iscrizione di Sendinblue

Author (s): Sendinblue

Versione corrente: 2.9.16

Ultimo aggiornamento: 22 aprile 2020

mailin.zip


90% di commenti


50.000 + Installa


WP 4.4 + Richiede

+ un paio di componenti aggiuntivi per WooCommerce, Ninja Forms, Forme di gravità, e Download digitali facili.


Invia e-mail con Mandrill Invia e-mail con Mandrill

Author (s): Miller Media (Matt Miller)

Versione corrente: 1.2.9

Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2020

send-emails-with-mandrill.1.2.9.zip


100 voti%


4.000 + Installazioni


WP 3.0 + Richiede

Il plugin originale di Mandrill, wpMandrill, non è stato aggiornato da quattro anni, ma puoi usare la versione a forcella rilasciata qualche tempo fa.

Oltre a questi, puoi anche usare MailPoet. Il plug-in ti consente di scegliere un meccanismo di invio alternativo: tutto ciò di cui hai bisogno sono i dettagli della tua connessione SMTP.


MailPoet: e-mail e newsletter in WordPress MailPoet: e-mail e newsletter in WordPress

Author (s): MailPoet

Versione corrente: 3.47.1

Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2020

mailpoet.3.47.1.zip


92% di commenti


100.000 + Installa


WP 4.7 + Richiede

In realtà, questo potrebbe forse essere il modo più funzionale per lavorare con SMTP in WordPress al momento.

Conclusione: chi vince tra i migliori provider SMTP

In tutta onestà, non posso sottolineare solo uno dei migliori provider SMTP che vince su tutti i fronti. Non c’è una cosa del genere, temo. Tuttavia, possiamo ancora restringere le cose in base ad alcune caratteristiche specifiche che sono le più importanti dal tuo punto di vista.

Dove ti vedi nel seguente spettro:

  • Il prezzo è ciò che conta! Voglio la soluzione più economica, ma anche altamente affidabile.
  • Mi interessa solo l’invio di e-mail. Le funzionalità aggiuntive non sono importanti.
  • Sono da qualche parte nel mezzo …
  • Voglio ottenere grandi funzionalità SMTP e di email marketing, ma voglio anche mantenere le cose a prezzi accessibili.
  • Voglio anche sfruttare alcuni strumenti di marketing altamente ottimizzati, aiutanti e modelli.
  • Voglio essere in grado di inviare non solo e-mail transazionali, ma anche campagne di posta elettronica standard.

Fai clic qui per rivelare Sendinblue
SendGrid

  • Ho troppi soldi e ho bisogno di spenderli da qualche parte.

Fai clic qui per rivelare Mandrillo

Cosa ne pensi dei migliori provider SMTP che abbiamo scelto di presentare in questo post? Hai provato qualcuno di loro? Sentiti libero di condividere le tue esperienze nella sezione commenti qui sotto.

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

* Questo post contiene link di affiliazione, il che significa che se fai clic su uno dei link del prodotto e poi acquisti il ​​prodotto, riceveremo una piccola tassa. Non preoccuparti, pagherai comunque l’importo standard in modo che non ci siano costi da parte tua.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Это интересно
    Adblock
    detector