Immagini gratuite per i blog: come ottenerle e utilizzarle in modo efficace (attenzione! Consigli non ovvi, con supporto dati)


Dicono che i post sul blog con immagini ottengano circa il 94 percento in più di visualizzazioni rispetto a quelli senza di loro. [1]

Sì, va bene, ma sono quelli "solo numeri"?

Voglio dire, c’è qualche motivo particolare per cui le immagini funzionano così bene sui blog di WordPress, o ci piace solo guardarle … senza ulteriori spiegazioni?

Ancora più importante, tutte le immagini sono uguali? Hai solo bisogno "un’immagine" per il tuo blog, non importa cosa ci sia dentro? O forse il tipo di immagine fa la differenza?

Oggi lo scopriamo. Le cose che trattiamo in questo post:

  • Perché le immagini sono superiori al testo.
  • Perché alcune immagini funzionano mentre altre cadono piatte.
  • Come / dove ottenere immagini gratuite per il tuo blog.
  • Cosa fare delle immagini per impostarle per il massimo impatto.
  • Come rendere le tue immagini uniche e diverse da quelle di tutti gli altri.

Informazioni sul bonus: Questo post parla del come. Come in: come rendere fantastiche le tue immagini e come usarle in modo efficace sul tuo sito. Tuttavia, non tocca così tanto gli aspetti tecnici.

Ecco la cosa, le immagini tendono a contribuire al tempo di caricamento del tuo sito piuttosto pesantemente. E se non li gestisci correttamente, potresti finire con un sito a caricamento lento = un disastro agli occhi di Google e del tuo pubblico. Un modo per evitarlo: partecipa al nostro corso di crash gratuito per velocizzare il tuo sito WordPress. Clicca qui.

Perché immagini?

Cerchiamo di essere un cliché …

Un’immagine vale più di mille parole! … yada yada yada.

Ma perché? Cosa rende un’immagine così importante?

Ci sono state molte ricerche interessanti a riguardo, ma tiriamo fuori solo due pezzi:

  • Innanzitutto, lo psicologo Albert Mehrabian spiega che il 93 percento della comunicazione umana è non verbale, a causa di potenzialmente milioni di anni di evoluzione, durante i quali non avevamo cose come "linguaggio" sviluppato ancora. Il nostro cervello si è adattato a questo. In effetti, possono capire simultaneamente elementi visivi, mentre il linguaggio moderno è decodificato in modo sequenziale, il che richiede semplicemente più tempo. [2]
  • Quindi, c’è un interessante studio di Nielsen che dà un’occhiata più da vicino a "pagina del team" su FreshBooks.com. La pagina mostra le immagini del profilo accanto a brevi biografie. Si scopre che i visitatori di quella pagina trascorrono il 10% in più di tempo a guardare quelle foto che a leggere le biografie. E questo nonostante il fatto che il testo occupi il 316 percento in più di spazio sulla pagina. [3]

pagina del team di Freshbooks

Quindi, per darti una risposta breve, le immagini funzionano perché il nostro cervello le preferisce al contenuto del testo.

Detto questo, non tutte le immagini sono uguali. E imparare la differenza tra un’immagine buona e una cattiva significa tutto.

Nota. A proposito, non sto parlando della qualità tecnica dell’immagine. Mi piace, immagini pixelate o sfocate rispetto a immagini nitide. Non si tratta affatto di questo.

immagine di qualità?

Lo stesso studio di Nielsen (menzionato sopra) parla anche del principale difetto delle immagini decorative e di come abbiamo insegnato ai nostri cervelli a individuarli e ignorarli in modo completo.

Che cos’è un’immagine decorativa? Leggere, "immagine di riserva evidente."

Ad esempio, se si desidera posizionare un’immagine su a "carriere" pagina del tuo sito quindi scatta una foto delle persone che lavorano effettivamente per l’azienda, invece di andare su iStock a cercare "persone in un posto di lavoro."

azione

La regola principale qui è usare solo immagini che migliorano o visualizzano il messaggio di testo che accompagna.

Ne sono un esempio perfetto gli screenshot. La maggior parte delle volte gli screenshot non sono fantasiosi, tuttavia mantengono molta attenzione e rendono anche il tuo lavoro molto più semplice poiché puoi semplicemente mostrare qualcosa piuttosto che descriverlo.

Monna Lisa

Questo fa apparire un altro aspetto: l’unicità di un’immagine.

In questa fase, sappiamo che aspetto ha un titolo. Quindi, se vuoi attirare l’attenzione del tuo visitatore, dovresti rendere l’immagine unica in qualche modo intelligente (ne parleremo più in un minuto). Deve apparire come qualcosa di originale, qualcosa che non può essere trovato su altri siti web.

Ok, quindi abbiamo parlato molto del valore delle immagini e di tutti i grandi benefici che possono apportare. È giunto il momento di esaminare come:

Come / dove ottenere immagini gratuite per il tuo blog

In realtà, sarebbe una domanda più accurata, Dove andare per immagini gratuite e di alta qualità che puoi utilizzare sul tuo blog WordPress senza preoccuparti di problemi di copyright?

Cominciamo con un corso intensivo su cosa NON fare:

  1. Non andare su Google Immagini, per lo più immagini interamente protette da copyright che non puoi utilizzare senza l’esplicita autorizzazione del proprietario.
  2. Fai attenzione a ciò che viene chiamato "immagini esenti da royalty" – non sono liberi per la maggior parte del tempo; "esente da diritti" significa solo che non devi pagare royalties quando li usi.
  3. Ignora i principali siti di borsa come iStock, Shutterstock, Fotolia … a meno che tu non voglia investire denaro nelle tue immagini, nel qual caso, provaci.
  4. Non prendere immagini dai siti di altre persone a meno che non ti consentano di farlo. Scattare un’immagine e visualizzarla sul tuo sito non lo è "giusto uso," anche se stai collegando alla fonte.

Quindi, cosa fare allora?

Prima di tutto, prova a ottenere immagini rese disponibili in Licenza CC0. In breve, ciò che puoi fare è che puoi fare tutto ciò che desideri con l’immagine e che non devi accreditare la fonte se non vuoi.

Fondamentalmente, CC0 = completa libertà.

Ecco le mie fonti preferite di tali immagini:

1. MyStock.Photos

http://mystock.photos/

mystock.photos

Questo è un sito tutto nostro – gestito dal team CodeinWP – ed è la nostra visione di immagini gratuite e di alta qualità per i blog.

Tuttavia, ciò che lo distingue è che le foto non possono essere trovate altrove sul Web. Sono tutti personalizzati e provengono direttamente da noi. (Unicità, controllato!)

2. Unsplash

https://unsplash.com/

Aspetta, aspetta! Ok, Unsplash è una fonte abbastanza nota di immagini di blog gratuite al giorno d’oggi, ma usiamo il sito in un modo un po ‘meno standard.

Per impostazione predefinita, andando su Unsplash ti atterrerà nella loro "In primo piano" galleria – quelle sono le foto che tutti usano sui loro siti e che alla fine fanno alcune foto sovrastatando il web. Passa invece a "nuovo" fotografie:

unsplash

In questo modo, avrai accesso a una libreria di foto molto più grande che hanno la stessa qualità, ma non come comunemente usata in tutto il Web.

3. JayMantri.com

http://jaymantri.com/

È fondamentalmente un sito come Unsplash (in termini di qualità e stile delle foto), ma non è ancora noto.

4. Nuovo vecchio stock

http://nos.twnsnd.co/

Personalmente adoro questo sito. È una biblioteca di foto d’epoca dagli archivi pubblici. Non sono necessariamente CC0, ma piuttosto privi di restrizioni note sul copyright, che è sostanzialmente la stessa cosa (non consulenza legale; non citarmi su questo).

5. Altro?

Ci sono molti di quei siti CC0 là fuori, quindi se hai ancora fame di altre immagini, non esitare a leggere il post di Adelina sul suo blog personale – risorse fotografiche gratuite per il tuo blog.

adelina di

Come diventare un vero professionista e scattare foto da soli

Avvertimento. Nessun corso di fotografia qui. Solo a "hack fotografico," se vorrai.

Quello che segue è in realtà il mio modo preferito di ottenere una bella foto per un post sul blog:

  1. Se hai un telefono Android o un iPhone, procurati un’app chiamata Retrica.
  2. Metti in scena una scena che è vagamente correlata all’argomento che desideri visualizzare.
  3. Scegli un filtro casuale in Retrica e scatta la foto.

Ecco un’immagine di esempio che ho preso in questo minuto. Sarebbe bello su un post intitolato, "Cosa mi ha insegnato Star Wars sul Content Marketing":

Guerre stellari

Ora, perché usare Retrica o un’app simile? Il fatto è che se scatti foto normalmente – attraverso un obiettivo standard – la combinazione di colori della scena potrebbe non essere coerente. Ma quando lo metti attraverso un filtro – come quello di Retrica – la combinazione di colori cambia efficacemente, rendendo l’intera immagine più uniforme.

Come rendere uniche le tue immagini

L’unica cosa che potresti aver notato nell’immagine sopra è che c’è qualche sovrapposizione di testo.

Secondo me, la combinazione di un) lo stile di un’immagine e b) il testo in esso è ciò che rende unica quell’immagine. Per il massimo impatto, sono necessari entrambi questi elementi.

Ecco i miei 3 modi preferiti per modificare un’immagine del genere:

1. Paint.NET, Gimp o Photoshop

Questo è un approccio manuale, ma devo semplicemente menzionarlo a causa della libertà che ti dà. Inoltre, lavorare con questi strumenti non è poi così difficile.

Ad esempio, in Paint.NET (gratuito per Win), basta aprire un’immagine, passare allo strumento di testo, scegliere un carattere, aggiungere il testo, salvare la cosa.

paint.net

2. Adobe è nuovo Adobe Spark Post App

https://spark.adobe.com/about/post/

È lo strumento semplificato di Adobe per l’aggiunta di testo alle immagini.

Mi piace molto questo, in particolare grazie alla sua facilità d’uso e agli algoritmi intelligenti che lavorano in background per portare davvero le tue immagini al livello successivo.

Fondamentalmente, tutto ciò che fai è selezionare un’immagine dalla libreria del tuo telefono. A questo punto, l’app analizzerà la combinazione di colori di quell’immagine e regolerà le impostazioni di testo e layout per assicurarsi che tutto si adatti visivamente.

Inoltre, si occuperà anche dell’allineamento del testo e della regolazione automatica della dimensione del carattere. Lascia che ti mostri solo un esempio:

post di Adobe

Il prezzo? Hai questo piccolo hashtag nell’angolo in basso dell’immagine:

etichetta

3. Buffer Pablo attrezzo

https://buffer.com/pablo

La cosa bella di Pablo è la sua pura semplicità. Non ti offre molte opzioni, ma sarà ancora sufficiente per il 90 percento dei possibili casi d’uso, e soprattutto se hai bisogno di un’immagine di blog di qualità veloce.

pablo

Una caratteristica unica di Pablo è che ti consente di ottimizzare la tua immagine per piattaforme social come Pinterest, Instagram, Facebook e Twitter.

opzioni pablo

Dove visualizzare l’immagine per il massimo impatto

In generale, più in alto nella pagina, meglio è – questo è qualcosa che gli editori di giornali fanno da decenni.

E i moderni esperti di business online tendono ad affollarsi verso un approccio simile. Derek Halpern, ad esempio, consiglia di mettere un’immagine a destra dei paragrafi iniziali del tuo post. Questo accorcia la lunghezza della linea di quel testo iniziale e quindi rende il post più leggibile. [4]

dove mettere le immagini

(Vedi cosa ho fatto lì?)

Un altro metodo molto comune è usare a "eroe" immagine o un’immagine in primo piano, che sostanzialmente significa un’immagine nella parte dell’intestazione del post. Questo è ciò che stiamo facendo qui a CodeinWP.

immagine in primo piano

Un vantaggio finale dell’utilizzo delle immagini nei post del tuo blog

È questo:

Ogni volta che qualcuno vuole condividere il tuo post sui social media e al post è associata un’immagine (ad esempio tramite una scheda Twitter), questa immagine verrà visualizzata nel tweet stesso. Questo, ancora una volta, ti dà una maggiore esposizione che altrimenti non avresti ottenuto senza l’immagine.

(Team Buffer riporta che i tweet con immagini ottengono il 18% in più di clic, l’89% in più di preferiti e il 150% in più di retweet rispetto a quelli senza. [5])

Allora, cosa ne pensi? Le immagini sono un elemento importante nel tuo blog / sito WordPress? Ti dedichi abbastanza tempo e sforzi per far prosperare quelle immagini?

Personalmente, so che a volte dimentico del tutto delle immagini … niente di cui essere orgogliosi, lo so. Questa volta, ad esempio, ho ottenuto un bel post per gli ospiti su ProBlogger parlando dell’importanza delle immagini … e tutto sembrava a posto finché non ho capito che Ho dimenticato per includere solo un’immagine in tutto questo post! Imbarazzante. La gente mi ha chiamato su questo nei commenti.

Oh, e ancora una volta … ricordi quella cosa che ho detto all’inizio … sulle immagini che contribuiscono ai tempi di caricamento? Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Una delle cose che copriamo è come gestire le immagini in modo ottimale. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Riferimenti: 1, 2, 3, 4, 5.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map