La guida definitiva all’avvio di un’attività di web design: dalla ricerca dei primi clienti alla creazione di un nome personale

La guida definitiva all’avvio di un’attività di web design: dalla ricerca dei primi clienti alla creazione di un nome personale

La guida definitiva all’avvio di un’attività di web design: dalla ricerca dei primi clienti alla creazione di un nome personale
СОДЕРЖАНИЕ
02 июня 2020

La prospettiva di avviare un’attività di web design può essere un po ‘schiacciante.


Tuttavia, allo stesso tempo, se sei bloccato in un lavoro che non ti piace al 100%, è difficile negare la prospettiva di utilizzare le tue capacità per costruire un business di web design che opera basato su flessibilità e libertà.

Preferiresti stancarti come sei, continuamente impantanato dallo stress? O sei disposto a correre il rischio di avere la possibilità di qualcosa di meglio?

A dire il vero, ci sono molti elementi diversi che devi considerare quando avvii un’attività di web design. Questa guida ti insegnerà:

  • Come trovare e gestire i clienti
  • Come gestire il backend della tua attività
  • Come pianificare il futuro e crescere

Il modo più semplice per battere il tuo senso di sopraffazione in erba prima che tu sia all-in sull’avvio di un’attività di web design? Preparati in modo proattivo per tutte le possibilità!

Avvio di un'attività di Web Design

1. Prima di fare qualsiasi altra cosa …

Andiamo subito a una cosa: senza clienti, non hai un’attività redditizia. Naturalmente, quando inizierai per la prima volta, inevitabilmente trascorrerai più tempo a cercare opportunità di quante ne farai realmente.

1.1. Cosa fare prima di lasciare il lavoro a tempo pieno

Se attualmente lavori a tempo pieno per qualcun altro, può essere utile iniziare la transizione presentando le prospettive prima di smettere. Idealmente, aspetterai anche di avere accumulato almeno qualche mese di spese di emergenza (6-12 mesi è il gold standard).

Mentre stai aspettando il tuo tempo, potresti anche renderlo produttivo. Inizia a lavorare sui materiali professionali di cui avrai inevitabilmente bisogno, come:

  • Il tuo sito Web di portfolio professionale
  • Modelli di proposta
  • Biglietti da visita
  • Social media branding (foto di copertina, bios)

Questo può anche essere un ottimo momento per costruire la leadership del pensiero. Ci sono così tanti blog di web design e WordPress (o altri siti Web in cui il tuo client di destinazione si blocca) che accettano i post degli ospiti – potresti provare a scrivere per alcuni di essi. Assicurati di includere un link avvincente al tuo sito Web portfolio. WPMU DEV offre approfondimenti per realizzare presentazioni di successo sul blog degli ospiti.

Se non sei molto scrittore, almeno commenta quei blog di settore e fai conoscere il tuo nome in quel modo.

Quando si avvia un’attività di web design, è necessario un sito Web di portfolio perché consente di mostrare il proprio stile e le proprie competenze. È molto più personale (e professionale) che creare un account su una piattaforma di portfolio come Behance.

Dal momento che stiamo parlando di avviare un’attività di web design, presumo che il "creando un sito Web portfolio per te stesso" -la parte non sembra qualcosa di difficile. Ecco un po ‘di ispirazione: una serie di fantastici siti di portfolio.

Se non ti piace scrivere, ci sono molti altri modi per farsi conoscere nella community (sia WordPress / web design che la tua area di interesse specifica), come:

  • Partecipa alle chat di Twitter (controlla TweetReports per un elenco di ricerca)
  • Pubblica regolarmente contenuti riflessivi sui social media. Aiuta a trovare idee tematiche che dimostrino la tua esperienza: suggerimenti per il web design, esempi di lavoro, articoli che hai scritto e così via.
  • Partecipa a vertici e / o conferenze online come WordCamp. Conosci gli organizzatori della conferenza per avere maggiori possibilità di far accettare le tue piazzole!

Certo, per essere conosciuto per qualcosa, devi difenderti per qualcosa. In particolare, è necessario nicchia verso il basso.

1.2. Decidi chi è il tuo client di destinazione

Non è sufficiente aggiungere un vago "Sviluppatore web" titolo al tuo profilo LinkedIn. Se vuoi creare influenza, devi specializzarti. Anche se potresti essere preoccupato che ciò sia limitante, è onestamente come tutti i migliori guadagni siano riusciti a guadagnare sei cifre (e altro).

Una volta stabilita la tua nicchia (ed è giusto giocarci con questo dopo il fatto), assicurati di comunicarlo sul sito Web del tuo portafoglio e su altri mezzi online. Come parte di questo processo, dedica un po ‘di tempo allo sviluppo della persona del tuo cliente target (una biografia di base del tuo cliente target).

HubSpot di Strumento MakeMyPersona offre un modo semplice per farlo.

Dovresti imparare il più possibile su quelle persone.

Dove vanno per passare il tempo? Come raggiungerli meglio? Cosa richiedono da un sito Web? Eccetera.

fare persona

1.3. Decidi cosa offrire

Abbiamo già accennato all’importanza di ridimensionare. La domanda è: come?

Ecco alcune idee per aiutarti a definire la tua specialità all’avvio di un’attività di web design:

  • Offrire servizi di manutenzione di WordPress (core, plugin, aggiornamenti dei temi)
  • Progettare progetti di siti Web completi per nuove imprese
  • Concentrati su un tipo specifico di progettazione di siti Web: e-commerce, siti di appartenenza, ecc.
  • Converti siti Web da altre piattaforme (ad esempio Weebly, Squarespace, Drupal) su WordPress o persino su PSD su WordPress
  • Focus su riprogettazioni / retrofit reattivi
  • Lavora con clienti in settori specifici: governo, piccole imprese, B2C, ecc.

Non ci sono risposte sbagliate: gioca con le possibilità fino a quando non atterri su una combinazione vincente!

1.4. Imposta i tuoi prezzi

In generale, le tariffe dei progetti sono migliori delle tariffe orarie per i grandi progetti perché le persone non ti mettono in dubbio su come stai spendendo il tuo tempo: è già stato calcolato e lo hanno già pagato. Le tariffe orarie ti preparano per conversazioni fastidiose e la svalutazione della tua esperienza.

Detto ciò, le tariffe orarie possono essere utilizzate per stimare le tariffe del progetto.

È una buona idea calcolare la tariffa oraria ideale, anche se i tuoi clienti non sono mai al corrente di queste informazioni. Se hai intenzione di freelance a tempo pieno per la prima volta, non dimenticare di aumentare il costo delle prestazioni (assicurazione medica), i giorni di malattia e i giorni di vacanza. Inoltre, non dimenticare che devi pianificare un risparmio del 20-30% per le tasse!

Il calcolatore di tariffe di Nation1099 può essere utile per collegare tutte queste informazioni per ottenere il numero giusto.

Potresti anche voler dare un’occhiata questi calcolatori relativi al business.

Per aumentare la sicurezza, confronta i tuoi prezzi con i tassi del settore (ecco come va nel settore WordPress).

attività di web design

2. Inizia con i clienti: ecco come trovarli

Con tutte le risposte alle domande più importanti, è tempo di iniziare a condividere pubblicamente le notizie che la tua attività di web design è pronta per i clienti. Ci sono molti meno rischi nell’abbandonare il tuo lavoro a tempo pieno se hai diversi clienti in fila!

La chiave del successo? Non trattare il marketing come un’attività a senso unico. I designer di successo sono costantemente alla ricerca di opportunità per promuovere la propria attività, senza aspettare che arrivino al punto in cui non hanno clienti e niente da fare.

2.1. Sfrutta la tua rete esistente

Uno dei primi passi migliori è iniziare rendendo chiare le tue intenzioni con la tua rete esistente. Pubblicare pubblicamente informazioni su come avviare un’attività di web design sui social network e contattare amici, familiari e colleghi che potrebbero essere in grado di inviarti referral. Non essere invadente: non è il loro lavoro trovare lavoro per te.

2.2. Presenti sui social media

Mentre siamo in tema, può anche essere utile creare una strategia di social media per stare al passo con la tua rete utilizzando alcune delle idee tematiche descritte precedentemente in questo articolo.

LinkedIn può essere un’ottima fonte di lead a causa della sua natura B2B. Twitter è un posto fantastico per creare influenza con la comunità del web design. Quindi inizia conversazioni con altri professionisti di WordPress e potenziali aziende con cui vuoi lavorare. Costruire elenchi per aiutarti ad organizzare le tue conversazioni (mio WordPress è il migliore L’elenco di Twitter potrebbe essere un buon punto di partenza!).

linkedin

2.3. Sperimenta con il video

Se non hai ancora molto pubblico, potresti provare a crearne uno con il marketing video. Il video marketing sta rapidamente diventando uno dei mezzi di marketing di contenuti più popolari. Crea un settimanale Facebook Live serie basate sulla tua specialità di web design e offrono consulenza gratuita per costruire la leadership del pensiero.

2.4. Sperimenta con piattaforme di apprendimento

In una nota correlata, può anche aiutare a creare brevi lezioni su piattaforme come Skillshare o Udemy per riempire la tua canalizzazione di vendita e costruire un pubblico di persone che possono agire come ambasciatori del tuo marchio.

In particolare, Skillshare fornisce molte risorse per principianti per iniziare e supporta i nuovi insegnanti ospitando sfide mensili con premi (comprese le funzionalità di marketing).

Consentono collegamenti esterni alle pagine di destinazione, dove è possibile fornire risorse di classe in cambio di indirizzi e-mail.

Skillshare

2.5. Crea un elenco di email

Parallelamente a questi sforzi, inizia a creare la tua lista di e-mail attirando lead qualificati con un magnete principale pertinente sul sito Web del tuo portfolio. Per raccogliere gli indirizzi e-mail effettivi, è possibile utilizzare uno di questi strumenti.

UN magnete al piombo è qualcosa di irresistibile per il tuo pubblico di destinazione che offri in cambio dell’indirizzo email di una persona: forse una comoda lista di controllo, un ebook o un elenco di risorse.

Trascorrere del tempo nell’e-mail marketing è importante principalmente perché una lista di e-mail è qualcosa che possiedi: i follower che raggiungi su altre piattaforme potrebbero andare via se la piattaforma avesse mai deciso di buttarti fuori o chiudere.

ebook

2.6. Fai attività di sensibilizzazione a freddo

Indipendentemente da ciò, gli sforzi di sviluppo del business non dovrebbero essere qualcosa che accade solo quando hai bisogno di nuovi clienti: è un processo in corso per assicurarti di avere costantemente lavoro sul piatto. Creare un obiettivo per lanciare a freddo un certo numero di attività ogni settimana e traccia il tuo tasso di successo in chiusura delle prospettive per determinare quanti input portano a affari chiusi e vinti.

Mentre la presentazione del lavoro è leggermente diversa rispetto ad alcune delle idee di marketing di cui sopra, almeno quando inizi per la prima volta, dovrai fare entrambe le cose.

Usa un CRM (strumento di gestione delle relazioni con i clienti) per tenere traccia delle fasi del tuo affare con vari potenziali clienti e con chi devi seguire.

Hubspot offre una solida opzione gratuita.

HubSpot

3. Gestisci la tua attività di web design in modo efficace: dietro le quinte

Quindi ecco il punto: non è sufficiente fare il lavoro e il marketing. Quando si avvia un’attività di web design, è inoltre necessario assumere alcuni ruoli in genere gestiti da dipartimenti specializzati all’interno di un’azienda.

Questa potrebbe effettivamente essere la parte più difficile e noiosa della gestione di una società di web design! Ma la parte migliore, creando libertà e flessibilità attorno alla tua passione, più che compensarla. Quando inizi un’attività di web design, troverai modi per alleviare un po ‘di questa sofferenza e trovare più tempo per concentrarci sulle nostre attività aziendali principali.

Ma dal momento che hai appena iniziato, concentriamoci su ciò che devi pensare in questo momento.

3.1. contratti & proposte

Idealmente, prima di lasciare il lavoro a tempo pieno, hai trascorso un po ‘di tempo a creare un modello di proposta vincente.

Alcune delle cose più importanti da includere nella proposta / eventuale contratto:

  • Un ambito di lavoro chiaramente definito (incluso ciò che il tasso del progetto non copre)
  • Risultati specifici in un linguaggio intuitivo
  • Cronologia e pietre miliari

Non dimenticare di aumentare i costi per temi, plugin e altri strumenti di WordPress necessari per svolgere il lavoro. Ad esempio, se stai aiutando con SEO, potresti considerare il costo dei tuoi strumenti SEO.

Non andare avanti senza un contratto firmato accettando i termini e il pagamento anticipato (anche se si tratta solo di un pagamento parziale).

And.co è un ottimo strumento di contratto gratuito per iniziare che offre funzionalità di firma elettronica e avvisi su quando i tuoi documenti vengono visualizzati. Puoi anche usarlo per riscuotere un deposito e pagamenti futuri.

and.co

Un’altra opzione? LegalZoom modelli di documenti legali disponibili come parte di un abbonamento mensile conveniente.

È anche utile far esaminare il modello di contratto iniziale da un avvocato. Negli Stati Uniti, un locale centro di sviluppo per piccole imprese (SBDC) può fornire accesso a professionisti legali e contabili gratuitamente!

LegalZoom

3.2. Costituzione di imprese

Ad un certo punto, potresti ritenere necessario integrare la tua attività, fornendo una protezione legale sotto forma di separazione tra beni personali / aziendali. Per fare ciò, devi compilare alcuni moduli e inviare il pagamento al tuo stato / Paese. Aiuta ad avere un buon avvocato o commercialista dalla tua parte (o aiuto da un SBDC locale, come menzionato sopra).

Indipendentemente dal luogo in cui stai incorporando la tua attività, assicurati di controllare le norme e i regolamenti locali e di consultare altre aziende nella tua nicchia per determinare cosa devi iniziare.

3.3. Amministrazione aziendale

Avviare un’attività di web design significa assumere un sacco di ruoli che probabilmente preferiresti non svolgere, ma non ignorarli!

Ecco alcuni cappelli che dovrai indossare come nuovo proprietario di un’azienda di web design:

  • Contabilità / Contabilità: Utilizzare uno strumento di contabilità come Freshbooks o Quickbooks per inviare fatture, ricevere pagamenti e tenere traccia delle spese.
  • Marketing: Abbiamo già condiviso alcuni suggerimenti specifici, ma il punto è che non dovresti aspettare fino a quando non sei a corto di lavoro da parte dei clienti per commercializzare la tua attività – è un processo a lungo termine.
  • L’assunzione / gestione: Alla fine potresti decidere di esternalizzare piccoli progetti e attività amministrative (puoi provare Fiverr per questo), quindi aiuta a costruire un processo di assunzione e gestione non appena inizi a riconoscere questa necessità. Nel frattempo, crea la documentazione di processo per quante più cose puoi in modo che, anche se non sei ancora pronto per il noleggio, sarai pronto quando sarà il momento giusto!

3.4. Metti in ordine i tuoi strumenti

Mentre lavori nelle trincee e riesci a superare i tuoi progetti, ha senso smettere e pensare agli strumenti che stai utilizzando. Potresti già avere familiarità con molti degli strumenti essenziali di web design, ma allo stesso tempo, non tutti saranno altrettanto efficaci se ridimensionati e incorporati in un business web design.

In altre parole, solo perché qualcosa ha funzionato per te in passato, non significa che continuerà a funzionare in un ambiente professionale in cui ti trovi ora.

Considera questa raccolta di strumenti eccellenti per i web designer e gli utenti di WordPress. L’elenco comprende cose come il monitoraggio del tempo, la gestione dei documenti, la gestione dei progetti, la comunicazione con i clienti, la progettazione grafica, lo sviluppo del codice e altro.

4. Scala, guadagna di più & fornire più valore

Quando inizi per la prima volta un’attività di web design, dovrai salire di livello. Ciò potrebbe significare assumere un lavoro a basso costo per costruire il tuo portafoglio – non esattamente glamour, ma in pratica qualcosa che tutti nella tua posizione hanno dovuto fare!

Una volta che sei più affermato, vorrai iniziare a pensare a come aggiungere più valore alle tue offerte in modo da poter fare più soldi. Ad essere onesti, non c’è nulla che ti impedisca di iniziare subito con queste cose. Sei limitato solo dalla tua energia e concentrazione, che saranno in qualche modo divise facendo molte delle altre attività descritte precedentemente in questo articolo.

Ecco alcune idee per fare più soldi per la tua attività di web design:

  • Iscriviti come affiliato per i tuoi prodotti WordPress preferiti (plugin, temi, hosting) e raccomandali ai tuoi clienti per una commissione. Per trovare il successo, sii chiaro con le informazioni sugli affiliati (ad es. "Questo articolo contiene link di affiliazione") e sii trasparente sulla tua esperienza con il prodotto.
  • Guadagna ancora di più gestendo direttamente l’hosting web dei clienti e la manutenzione in corso di WordPress (plug-in, temi, aggiornamenti principali – nonché aggiornamenti / modifiche periodici al contenuto del sito Web come richiesto dal tuo cliente).
  • Continua a imparare cose nuove. Ovviamente, non c’è motivo di provare a imparare tutto ciò che c’è da sapere sul web design / sviluppo, ma dovresti lavorare per rimanere aggiornato nella tua nicchia / specialità. Seguire Regola del 20% di Google per l’apprendimento / lo sviluppo: trascorri del tempo andando alle conferenze, completando i corsi e leggendo di più sulla programmazione per rimanere aggiornato. Trascorrendo del tempo su questo, stai anche essenzialmente scrivendo il tuo aumento con i clienti attuali / nuovi. La tua esperienza merita sicuramente qualcosa!
  • Creare prodotti informativi. Vendere servizi significa che sei limitato dal tempo e dall’energia disponibili. Vendere prodotti significa un potenziale di guadagno illimitato. Chiedilo a te stesso, "Cosa ne so abbastanza per scrivere un ebook o creare un corso online su?".

Considerazioni finali sull’avvio di un’attività di web design

Seguendo ciascuno di questi passaggi, non è necessario essere assolutamente schiaccianti per avviare un’attività di web design.

Quali altre domande hai sull’avvio di un’attività di web design? Condividi i tuoi pensieri nei commenti e insieme, aiutiamo a far crescere la community attraverso un supporto utile!

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Layout e presentazione di Karol K.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Это интересно
    Adblock
    detector